Notizie

Ancora in “quarantena” le gare in Lombardia, Veneto ed Emilia

Anche lo sci deve adeguarsi alle disposizioni governative riguardo alle note vicende del coronavirus, quindi rimangono ancora in “quarantena” le gare in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Tutto regolare, invece, nelle altre Regioni, dove si possono riaprire i cancelletti di partenza. Questo il comunicato diramato stamane dalla Federazione Italiana Sport Invernali.

A seguito del Decreto Legge disposto dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 1 marzo 2020 che prevede la proroga delle misure urgenti di contenimento del contagio da CODIV-19 nelle Regioni di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna con relativa sospensione di manifestazioni ed eventi fino alla nuova data 8 marzo, ecco la disposizione federale emessa in data 28 febbraio.

“Comunicazione in merito all’attività agonistica federale” è da ritenersi sospesa nelle aree interessate dal nuovo decreto.

La Federazione dispone quindi, d’intesa con i Comitati Regionali Alpi Centrali, Veneto ed Appennino Emiliano, la sospensione delle manifestazioni di calendario federale previste nelle tre Regioni interessate fino all’8 marzo prossimo incluso.

Nei giorni scorsi la Fisi aveva invece dato il suo personale ok al ripristino delle attività su tutto il territorio nazionale. Ma poi, ecco le decisione prese ieri dal Governo e dalle Regioni che hanno esteso il provvedimento gi assunto da una settimana.

Ovviamente questa situazione sta creando molti problemi a tutti i calendari. Soprattutto delle attività giovanili, che si travano nel bel mezzo delle qualifiche di Campionati Italiani. O di altri eventi come il Pinocchio sugli sci e il GranPremio Giovanissimi dell’Amsi. Ma questo è!

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.