Notizie

Assoluti, il superG è di Christof Innerhofer, Abbruzzese ancora oro nei Giovani

Assoluti, il superG è di Christof Innerhofer, Abbruzzese ancora oro nei giovani.
Christof innerhofer conquista il titolo italiano di SuperG. Sembra incredibile ma è la prima volta in questa disciplina, dopo averlo ottenuto in combinata nel 2019 a Cortina e in discesa nel 2016 a Sella Nevea.

Se no, sei volte d’argento, di cui una in superG, specialità dove vinse il bronzo nel lontano 2006.

Oggi, in quel di Bardonecchia, arriva finalmente il titolo conquistato, su un tracciato particolarmente tecnico, con netta supremazia. Pietro Zazzi è d’argento staccato di 63 centesimi, mentre il bronzo è di Giovanni Borsotti finito alle spalle del velocista bormino per soli 2 centesimi.

Matteo Marsaglia li osserva ai piedi del podio, un quarto posto frutto di un ritardo di 75/100, un decimo in meno del bravo Matteo Franzoso, 22 anni anche lui in forze alle Fiamme Gialle.

Con tre favoriti per il podio, Paris, Molteni, Simoni e Bernardi (ha solo 18 anni ma va come una spia!) usciti, Tobias Kastlunger ha trovato la giornata giusta per fare una bella gara e concludere sesto a + 1″14, con Alex Hofer, Giulio Zuccarini e Riccardo Tonetti alle sue spalle.

Poi, al decimo posto assoluto, l’oro nella categoria Giovani: Marco Abbruzzese già vincitore di categoria in discesa. Dove Max Perathoner (Fiamme Gialle) col sedicesimo tempo è d’argento (bronzo in discesa) e Gian Maria Illariuzzi delle Fiamme oro è di bronzo, col 18esimo tempo assoluto, 8 centesimi meglio di Alberto Claudani.
Ora si attende la prova di slalom per assegnare il titolo della combinata
Assoluti il superG è 

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment