Notizie

ATOMIC Ski Racing Test per gli agonisti, pronti il 12 giugno allo Stelvio

ATOMIC Ski Racing Test per gli agonisti, pronti il 12 giugno allo Stelvio
Dopo l’ottimo riscontro avuto da ATOMIC l’anno scorso al temine della prima “stagione” allo Stelvio dedicata ai test degli sci racing, i coordinatori del brand in Italia sono pronti per dare il via al secondo anno dell’ATOMIC Ski Racing Test.

Dal prossimo 12 giugno e fino all’autunno prossimo, infatti, il ghiacciaio dello Stelvio sarà nuovamente la “palestra” ideale per Sci Club, atleti d’interesse nazionale e master volenterosi di saggiare tutte le potenzialità dei nuovissimi sci FIS Redster, dotati di un’esclusiva e innovativa tecnologia messa in pista per la stagione 2021-2022.

Non solo. Sarà possibile utilizzare anche il nuovissimo casco Redster WC Connected in grado di raccogliere e trasferire sull’apposita App preziose informazioni “in azione” dello sciatore.

Come avvenuto l’anno scorso, il coordinatore de ATOMIC Ski Racing Test – Stelvio 2021 è l’ex azzurro Werner Heel, come molti sanno punto di riferimento per quanto riguarda il mondo Racing in Italia, al suo fianco e per il prezioso lavoro sul “campo” troviamo Mario Zanotta.

ATOMIC ha reso disponibile per la struttura Ski Racing Test circa 25 paia di sci FIS, in particolare si tratta di modelli da Slalom Gigante e Slalom Speciale in tutte le versioni che il marchio a tre punte produce, sia in termini di lunghezze sia di durezze.

Naturalmente durante l’intera stagione saranno sempre controllati e messi a punto per quanto riguarda la preparazione delle solette e lamine, anche su specifiche segnalazioni degli allenatori secondo le “consuetudini” degli stessi atleti.

Il tecnico di Atomic Mario Zanotta il serviceman più amato dai giovani agonisti!

ATOMIC Ski Racing Test nel 2020, nonostante le limitazioni dettate dall’emergenza Coronavirus, ha soddisfatto le richieste di “prove materiali” complete di decine di Sci Club, trovando la soddisfazione degli allenatori che hanno potuto fare testare con metodo i prodotti FIS a tanti giovani talenti dello sci italiano.

Le categorie cui ATOMIC rivolge particolare attenzione sono: ragazzi, allievi e giovani

ovvero, quelle in cui la crescita tecnico/fisica è più marcata ed è quindi necessario assecondare al meglio in termini di materiali ad hoc.

La formula organizzativa dell’ATOMIC Ski Racing Test replica la stessa predisposta l’anno scorso, ovvero, l’accesso ai materiali da parte degli Sci Club e atleti avverrà tramite la formula della “prenotazione” direttamente al responsabile Mario Zanotta, con tempistiche medie di circa una settimana prima rispetto all’utilizzo in pista.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.