Notizie

Beijing, Norvegia la più medagliata di sempre, Marit Bjørgen ne ha 15!

Beijing, Norvegia la più medagliata di sempre, Marit Bjørgen ne ha 15!
Quella cinese, cui partecipano 91 nazioni, è la XXIV edizione delle Olimpiadi Invernali.

Al 2018 la prima nazione per numero di medaglie d’oro vinte nelle Olimpiadi Invernali è la Norvegia.

Dal 1924 al 2018 ha conquistate la bellezza di 132 medaglie d’oro. La Norvegia distanzia così gli Stati Uniti – seconda nazione al mondo – di 27 medaglie.

Gli Stati Uniti, infatti, nella storia delle Olimpiadi Invernali hanno vinto in totale 105 medaglie. Nel terzo gradino del podio, tra le nazioni che hanno vinto più medaglie d’oro alle Olimpiadi Invernali c’è la Germania con 92.

La norvegese Marit Bjoergen (NOR)

A seguire poi l’Unione Sovietica, con 78, il Canada con 73, l’Austria con 64. Chiude la classifica delle prime 15 nazioni al mondo per numero di medaglie d’oro alle Olimpiadi Invernali il Sud Korea con 31 medaglie.

La storia delle Olimpiadi è collegata anche alla Geo-politica. Per questo se è vero che al 2018 la Germania è in terza posizione con 92 medaglie, è anche vero che il calcolo della Germania viene fatto escludendo i dati della Germania dell’Est e dell’Ovest oltre all’United Team of Germany che era la squadra tedesca dal 1956 al 1964. Se sommassimo tutti questi dati la Germania avrebbe raggiunto ben 150 medaglie d’oro Olimpiche.

Se facessimo lo stesso ragionamento per la Russia, sommando le diverse apparizione come Unione Sovietica, Unified Team (nel 1992) il totale delle medaglie d’oro sarebbe di 196.

 

Gli atleti che hanno vinto più medaglie
Ma quali sono gli atleti e le atlete che hanno vinto di più? In cima alla classifica troviamo, manc a dirlo, tre atleti norvegesi! Davanti a tutti l’atleta di Sci di Fondo Marit Bjørgen che ha vinto dal 2002 al 2018 ben 8 medaglie d’oro, 4 d’argento e 3 di bronzo. In seconda posizione, staccata di due medaglie, troviamo infatti l’atleta norvegese Ole Einar Bjørndalen.

Ole ha vinto in totale 13 medaglie dal 1998 al 2014. Come Marit ha vinto 8 medaglie d’oro, quattro d’argento ma “solo” 1 di bronzo. In terza posizione troviamo invece un altro atleta norvegese. Bjørn Dæhlie che con 12 medaglie totali ha vinto 8 ori e 4 argenti nello sci di fondo con un totale di 12 medaglie.

A seguire poi Ireen Wust con 11, Raisa Smetanina con 10 e tra le prime posizioni anche l’italiana Stefania Belmondo che nello sci di fondo dal 1992 al 2002 ha vinto 10 medaglie totali, 2 ori, 3 argenti e 5 bronzi.

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment