Notizie

Compleanno (domani) amaro per Andreja Slokar che rompe il crociato

Compleanno (domani) amaro per Andreja Slokar che rompe il crociato.
Quanto abbia patito Laura Pirovano l’anno scorso lo scoprirà molto presto anche la slovena Andreja Slokar che oggi in allenamento di gigante in Val Senales ha subito un infortunio che la escluderà per tutta la stagione.

Esattamente come la nostra polivalente trentina, che l’anno passato, a pochi giorni dal gigante di Sölden, riscontrò lo stesso infortunio. E per coincidenza anche la dinamica è identica perché Andreja non è nemmeno caduta. All’uscita da una porta il ginocchio sinistro non ha retto.

La diagnosi è stata fatta presso l’ospedale di Innsbruck dove sarà operata domenica, anche se ha preferito tornare subito a casa per poi tornare sotto i ferri. Il resto, purtroppo, già lo conosciamo: ad andar bene i canonici sei mesi…

Slokar, che domani compirà 25 anni, in questi giorni stava sciando davvero forte, riprendendo il discorso ben avviato l’inverno scorso quando seppe vince l’ultimo slalom di Meribel e il parallelo di Lech, per poi sfiorare il podio a Levi. Un inizio scoppiettante per la verità poi leggermente calato nel rendimento segnando comunque quattro top ten in slalom.

Ai giochi olimpici di Pechino ha rischiato di portarsi a casa una medaglia sempre in slalom, concludendo però al quinto posto a un solo decimo dal bronzo di Wendy Holdener. Compleanno (domani) amaro per Andreja

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment