Notizie

Courchevel, pioggia e caldo mettono a rischio la seconda prova

Courchevel, pioggia e caldo mettono a rischio la seconda prova.
Cielo coperto, leggera pioggerella e temperature alte stanno mettendo in forse la disputa della seconda prova cronometrata della discesa di Courchevel sulla nuova pista Ecolipse.

Per il momento il training rimane confermato alle 10:00, prima gli uomini e a seguire le donne.

L’ispezione della giuria non è ancora avvenuta e nessun allenatore può ancora entrare in pista.

Questa mattina alle 06;30 la temperatura in partenza si aggirava attorno a 2 gradi sotto zero ma + 2,5 all’arrivo. Seguiranno aggiornamenti.

Nella prima di ieri, Josef Ferstl, aveva ottenuto il miglior tempo con in 1’53″17, davanti all’elvetico Niels Hintermann, a 18 centesimi, e all’altro rossocrociato Stefan Rogentin, a 33. Poi gli Azzurri Innerhofer e Marsaglia.

Tra le donne, best time per Romane Miradoli, seguita da Lara Gut-Behrami e Mikaela Shiffrin. Quinto tempo per Brignone, il decimo per Goggia. Courchevel pioggia e caldo

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment