Notizie

Dal 24 al 29 gennaio, l’Alpe Cimbra Fis Children Cup 22 a Folgaria

Dal 24 al 29 gennaio, l’Alpe Cimbra Fis Children Cup 22 a Folgaria.
Da lunedì 24 a sabato 29 gennaio 2022, a Fondo Grande di Folgaria si disputerà la 61esima edizione de l’Alpe Cimbra Fis Children Cup, la 51esima con validità internazionale come Criterium Giovani Fis.
L’Alpecimbra Fis Children Cup è la competizione giovanile di sci alpino più importante al mondo. Un evento che è un concentrato di ingredienti esclusivi. Quello storico visto che vanta ben 60 edizioni disputate. Quello prestigioso, perché nel suo albo d’oro sono incisi i nomi dei più grandi campioni dello sci. Innovativo perché la Federazione Internazionale dello Sci sceglie la gara trentina per sperimentare nuove discipline e format. Attraente perché riesce sempre a richiamare giovani sciatori provenienti da oltre 40 nazioni, distintivo perché fa conoscere il Trentino e l’Alpe Cimbra in tutto il pianeta.

Il programma prevede le due gare di Selezione della squadra nazionale italiana il lunedì e il martedì con oltre 500 partecipanti da tutti i Comitati Fisi nazionali. Quindi il team event internazionale il mercoledì pomeriggi. Mentre la sfilata per le vie di Folgaria con la cerimonia inaugurale e accensione del tripode è fissata per giovedì sera.

L’internazionale è previsto per il venerdì e il sabato con le gare under 14 e under 16 di slalom gigante e slalom speciale, valide per decretare i campioni 2022. M anche per assegnare la vittoria a squadre a punti e nel medagliere per nazioni.

Le piste coinvolte sono le stesse delle ultime edizioni, ovvero il tracciato Agonistica a Fondo Grande, che ospita le gare di slalom gigante, e la pista Martinella, che invece è teatro delle sfide di slalom speciale.

Il valore aggiunto di Folgaria riguarda il fatto che entrambe le gare possono godere dello stesso parterre di arrivo. Qui sarà allestito un piccolo villaggio sportivo. Il team event, invece, varia spesso la propria location, a testimonianza della qualità delle piste della skiarea Alpe Cimbra e con l’obiettivo di coinvolgere tutti i tracciati: sulla Salizzona, sulla Martinella Nord e sulla Dosso della Madonna a Costa di Folgaria.

Fabrizio Gennari, Presidente del Comitato Organizzatore:

«Siamo pronti per scrivere un’altra pagina di storia dello sci, perché chi passa per la nostra gara poi va dritto in Coppa del Mondo. Stiamo lavorando per tornare ad allestire un evento con i tradizionali contenuti, seguendo le disposizioni della Fis e della Fisi».

Nicola Port, presidente dell’Apt Alpe Cimbra:

«Come Azienda per il Turismo ci preme evidenziare la vocazione del nostro territorio come “Montagna dei Campioni”. Per questo motivo siamo fieri di sostenere questa manifestazione, assieme a Trentino Marketing, che è il primo importante palcoscenico per quelli che saranno i campioni del futuro».

Daniela Vecchiato, Direttore Apt Alpe Cimbra:

«Essere riusciti a proporre l’evento nel 2021 in piena pandemia è stato un motivo di grande soddisfazione. Siamo pronti ad affrontare questa edizione con rinnovato entusiasmo e auspichiamo si possano svolgere quei momenti di grande partecipazione emotiva quali sono le sfilate di apertura delle Selezioni italiane e della gara internazionale, così come il suggestivo parallelo in notturna».


L’Alpe Cimbra Fis Children Cup, originariamente chiamato Trofeo Topolino, è stato e sarà anche in futuro un trampolino per i grandi palcoscenici giovanili dello sci. In passato hanno indossato il pettorale Gustav Thoeni, Piero Gros, Ingemar Stenmark. Marc Girardelli, Christian Neureuther, Pirmin Zurbriggen. Anita Wachter, Pernilla Wiberg, Deborah Compagnoni, Nadia Fanchini. Lindsey Vonn, Giorgio Rocca, Alberto Tomba, Kristian Ghedina e Marcel Hirscher.

Oltre la metà dei partecipanti alla Coppa del Mondo 2021/2022 sono transitati ed alcuni hanno pure vinto nella gara giovanile trentina. Qualche nome? Mikaela Shiffrin, Petra Vlhova, Marta Bassino, Sofia Goggia, Federica Brignone, Dominik Paris, Christof Innerhofer, Henrik Kristoffersen e Aleksander Aamodt Kilde, tanto per citarne alcuni.
Siamo certi che anche il prossimo gennaio sulle piste di Folgaria brillerà una nuova giovane stella dello sci. alpe cibra Fis Children alpe cibra Fis Children

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.