Notizie

Domani alle 18:30 in un live vi spieghiamo l’importanza dell’antitaglio

Importante appuntamento, domani sera alle 18:30 sulla nostra pagina ufficiale Facebook, con un LIVE dove  vi spiegheremo l’importanza dell’antitaglio. Quel capo, simile all’underwear, che risolve quasi completamente gli incidenti da taglio.

Non si parla quasi mai di questa pericolosissima tipologia di incidente, ma possiamo assicurare che procura danni davvero rilevanti. Ben peggiori di quella lesione al crociato che sembra occupare il maggior numero di incidenti nelle statistiche. Dagli sci club spesso ci arrivano notizie di tagli subiti da giovani atleti, accompagnate da immagini che non si possono pubblicare per la loro drammaticità-

Una soluzione per porvi rimedio c’è. Energiapura da diversi anni sviluppa in laboratorio l'”EP-Cut Resistant“, non a caso utilizzato da diversi atleti di Coppa del Mondo.

E la stessa Fis ha aperto un tavolo di lavoro per studiarne l’efficacia e rendere l’antitaglio obbligatorio. Abbiamo però voluto organizzare questo appuntamento in diretta per sottolinearne l’importanza e per chiarire tutti i punti.

Per questo abbiamo chiesto la collaborazione ai personaggi chiave dell’antitaglio “EP-Cut Resistant“. Così è prevista la presenza di Italo Panzanini (sì, proprio lui, il fratello di Sabina), colui che vive per conto dell’azienda vicentina, il mondo dell’alta competizione e si relaziona con la Federazione internazionale.

Italo ci spiegherà a che punto è questo iter di ufficializzazione e come sta procedendo. Poi Stefano Maldifassi, che tra tanti i ruoli che ricopre, scegliamo quello di “scienziato dello sci”.

Con lui si analizzerà il prodotto, raccontandone l’evoluzione di tutti i processi produttivi che lo hanno accompagnato fino al prodotto finale. Poi Max Blardone, uno dei più fervidi sostenitori dell’antitaglio. Perché lui sa bene cosa può accadere in pista e ce lo svelerà in ogni aspetto.

Quello che a noi preme di più è diffondere questa informazione il più possibile, non certo rivolgendoci agli atleti delle squadre nazionali, ma a tutto il popolo della neve, sicuramente quello agonistico a partire dai più piccoli, fino ad arrivare agli appassionati di ogni livello.

L’appuntamento è per domani sera alle 18:30 su FB Sciaremagazine

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.