Notizie

Domani Hervé Barmasse al teatro Dal Verme a Milano

Domani  l’alpinista, esploratore e guida alpina valdostana Hervé Barmasse sarà al Teatro Dal Verme a Milano, per partecipare all’incontro “La musica che muove le montagne”. E si presenterà con il suo motto: “Le montagne ci stanno lanciando un grido d’aiuto che non possiamo ignorare”. L’evento è previsto a partire dalle ore 15.00.

Il panel, aperto al pubblico, apre la Giornata Internazionale della Montagna. Istituita nel 2003 dalle Nazioni Unite, riflette e fa riflettere sull’importanza che le montagne rivestono nella vita delle popolazioni di tutto il mondo. Questo avviene ogni 11 dicembre.

Hervé Barmasse si confronterà su quanto sia importante agire rapidamente in difesa dei monti anche per contrastare il cambiamento climatico. Lo farà assieme al musicista e compositore Ludovico Einaudi. Unitamente allo scrittore Paolo Cognetti e all’esperto di suoli alpini e glaciologo Michele Freppaz.

Tra gli ospiti anche la climatologa Serena Giacomin, l’attivista e ideologa Francesca Casale, l’antropologa Hildegard Diemberger. Infine anche l’esperta di sviluppo sostenibile delle montagne Rosalaura Romeo e il fotografo Fabiano Ventura, moderati da Francesco Cara.

Divulgatore della cultura della montagna, che va compresa e rispettata, Hervé Barmasse si batte da sempre in difesa dell’eco-sistema montano, bene prezioso da salvaguardare.

E’ innegabile che anche le montagne – paradigma dell’indistruttibilità – stiano cambiando.

I ghiacciai arretrano e si abbassano, e questo lo si percepisce molto anche sulla ‘mia’ montagna, il Cervino, dove c’è sempre meno neve, anzi, dove questa estate non c’è mai stata” aggiunge Barmasse.

“L’impegno di ognuno di noi è importante, e tutti dobbiamo fare qualcosa. La montagna ha bisogno di persone coraggiose in grado di difenderla”.

Il tema della Giornata Internazionale della Montagna di quest’anno – Mountains Matter for Youth – pone l’attenzione sui più giovani. “E’ a loro che bisogna portare i valori della montagna, alle future generazioni va comunicato il rispetto della montagna e della natura.

E agli alpinisti di domani non mi stancherò mai di dire che l’alpinista più forte oggi non è chi fa una grande impresa ma chi, per scalare una montagna, lo fa in modo pulito” conclude Barmasse.

Tutti gli eventi della giornata, incluso il concerto di Ludovico Einaudi, si terranno al Teatro Dal Verme di Milano a partire dalle 15:00, qui il programma completo dell’evento.

 

Hervé Barmasse

Alpinista, atleta del Global Team The North Face®, scrittore, regista di film di montagna.

Nasce ad Aosta il 21 dicembre del 1977 in una famiglia segnata da una lunga tradizione e passione per la montagna.

Guida alpina del Cervino da quattro generazioni, il suo nome è legato a importanti ascensioni.

Itinerari di grande difficoltà ed esposizione realizzati in tutto il mondo. Come la via nuova aperta in solitaria sul Cervino, la prima ascensione della liscia lavagna granitica del Cerro Piergiorgio e la nuova via sul Cerro San Lorenzo in Patagonia.

O la prima salita del Beka Brakay Chhok in Pakistan e altre ancora. Sulla sua montagna di casa, la Gran Becca, Hervé ha lasciato in modo incisivo la sua traccia fino a diventare l’alpinista che, tra vie nuove, prime invernali e prime solitarie, ha compiuto più exploit.

Nel 2017 si è reso protagonista di un’ascensione esemplare alla sua prima esperienza su una montagna di 8000 metri salendo in stile alpino la Parete Sud dello Shisha Pangma (8027m) in appena 13 ore. www.hervebarmasse.com

 

I canali social di Hervé Barmasse: Facebook  –  Twitter  – Instagram

 

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.