Notizie

È nato “Homeland Montespluga”, l’Eden dello skialp e dello splitboard

È nato “Homeland Montespluga”, l’Eden dello skialp e dello splitboard. Cosa significa? Spiegarlo in una frase è impossibile, ma il titolo un po’ rende l’idea. Si tratta di un’operazione fondamentalmente nata per diffondere il mondo dello sci alpinismo, in ogni sua declinazione, a chi vorrebbe ma non sa.

La chiusura delle piste per lo sci la scorsa stagione ha spinto diversi appassionati della discesa a provare lo skialp come unica possibilità di praticare un’attività fisica in montagna.

Non potendo essere disponibili le guide alpine, ci si è dovuti arrangiare, e per i neofiti non è stato proprio un bell’andare. Difficoltà nella scelta dell’attrezzatura, difficile anche da reperire, tecnica di salita e di discesa inesistente. Più tutta un’infinita serie di regole che sarebbe opportuno conoscere.

Ecco, Homeland Montespluga nasce come una realtà che intende avvicinare le persone alla pratica dello skialp o dello splitboard, così come offrire servizi e momenti di formazione a coloro che già conoscono queste discipline.

Il tutto nell’area alpina, estremamente selvaggia e preservata da impianti di risalita, circostante il villaggio alpino di Montespluga (frazione di Madesimo, provincia di Sondrio) e riguardante tutti i fine settimana dal venerdì alla domenica, a partire dal 5 febbraio 2022 e fintanto che la neve lo permetterà.


A dare concretezza a questi propositi una serie di aziende partner attiva nella proposta di diversi servizi. A esempio Ortovox, Salomon e Union Binding. Marchi strettamente  legati al mondo della montagna bianca, dello sci alpinismo e dello scivolamento in fuori pista.

Chi parteciperà a Homeland Montespluga potrà noleggiare attrezzature: scarponi, sci con attacchi per la risalita e pelli di foca. Splitboard, ciaspole, zaini con airbag, kit di sicurezza con pala, sonda ed ARTVA).

Partecipare a corsi con Guide Alpine, legati alla scoperta del backcountry, del freeride o dello Snowkite, ma anche alla sicurezza, volte ad una autonomia in caso di autosoccorso in valanga.

Si potranno organizzare escursioni con esperienze di pernotto sulla neve utilizzando tenda, materassino e sacco a pelo messi a disposizione dall’organizzazione; così come l’utilizzo della motoslitta qualora se ne abbia il desiderio.

Homeland Montespluga nasce grazie anche alla disponibilità e alla fiducia del Comune di Madesimo, attraverso il progetto Viaggio in Lombardia 3° Edizione finanziato da Regione Lombardia.

Ma anche grazie al supporto del Consorzio Turistico di Madesimo e della Valchiavenna, della Comunità Montana, del Consorzio Alpe Montespluga.

Tutte le iniziative proposte, vivranno in due strutture/rifugio dove oltre alle attività di noleggio e formazione, sarà anche possibile rifocillarsi dopo le gratificanti attività all’aria aperta e dove tutti potranno sentirsi al sicuro e benvenuti.

Educational Weekend
Chi poteva inventarsi una cosa del genere? Questa è facile, dai… il mitico Tommy Luzzana e il suo attivissimo team di Asso Orobica e Spiagames Outdoor Agency!

Loro tutti saranno sul campo per gli Educational nei weekend – dal 5 al 6 e dal 11 al 13 febbraio

Ulteriori info:
FacebookHomeland Explore”
Instagram @homeland.explore

Prenotazioni: info@homeland-explore.it
Tel +39 3517365871.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment