Notizie

Ecco le Azzurre convocate a Pechino. Per gli uomini, dopo Schladming

Ecco le Azzurre convocate a Pechino. Per gli uomini, dopo Schladming.
Il Coni ha diramato la lista degli atleti che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi di Pechino. Un totale di 118 atleti per la rassegna  dei 5 cerchi che prenderà il via in il 4 febbraio. Si tratta di 46 azzurre (il 39% dell’intera spedizione) e 72 azzurri in gara in 14 delle discipline in programma fino al 20 febbraio. Numeri simili a quelli di PyeongChang 2018, quando in Corea l’Italia fu rappresentata da 122 atleti (48 donne e 74 uomini).

Ecco le nove donne scelte per i Giochi Olimpici di  Pechino. Per gli uomini bisogna ancora aspettare evidentemente perché la scelta non è così semplice. Ricordiamo che i posti sono solo 7 dunque è probabile che si voglia attendere lo slalom di Schladming di domani sera.

Oltre ai nomi sicuramente noti, brillano i nomi di Anita Gulli e Lara Della Mea che forse proprio sicure di andare a Pechino non lo erano!

Quindi sono Sofia Goggia, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nadia e Nicol Delago, Francesca Marsaglia e le due slalomiste Lara Della Mea e Anita Gulli.

Dunque sono cinque atlete dell’Esercito, 2 delle Fiamme Gialle e 1 delle Fiamme Oro e Carabinieri.

Tra le convocate ci fa enorme piacere riscontrare un nome in particolare: si tratta sicuramente di una bella botta di vita al morale per Francesca Marsaglia che tra guai fisici e risultati che non arrivano non riesce a sciare come sa!

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment