Notizie

Federico Pellegrino eletto rappresentante Atleti Al Consiglio Nazionali Coni

Federico Pellegrino eletto rappresentante Atleti Al Consiglio Nazionali Coni
Federico Pellegrino è stato eletto oggi, a Roma, in quota Rappresentanti Atleti, al Consiglio Nazionale del Coni per il triennio 2021-2024. Il campione del fondo azzurro ha raccolto 50 preferenze dai 109 votanti, risultando il quarto degli eletti, dopo Filippo Mondelli, Raffaella Masciadri e Tatiana Andreoli.
E’ l’unico rappresentante della Federazione Italiana Sport Invernali.

“Fa piacere aver ricevuto il consenso e poter così entrare a far parte del Consiglio Nazionale del Coni – ha commentato Pellegrino -. Già il fatto di essermi candidato rappresentava una presa di posizione nei confronti del mondo dello sport, che da tanti anni mi dà molto ed ora, e magari anche in futuro, potrei cominciare a restituire qualcosa della mia esperienza. Intanto cercherò di capire come funziona questo mondo, che ragiona sullo sport a 360 gradi, e piano piano ad imparare come muovermi. Sono lieto di poter portare anche la voce della FISI in questo contesto nazionale”.

Pellegrino ha ricevuto i complimenti del Presidente federale, Flavio Roda, e di tutto il mondo della FISI. Federico Pellegrino eletto rappresentante

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.