Notizie

Flavio Roda si ricandida per il Consiglio Fis

Flavio Roda si ricandida per il Consiglio Fis
La Fis ha chiuso le candidature sia per la presidenza che per il Consiglio. Il 4 giugno si saprà tutto e si potrà seguire l’andamento delle votazioni con una diretta su youtube.

Per il Consiglio sono 20 le domande su 16 posti disponibili, giunte per l’elezione nel Consiglio FIS, fra questi c’è anche il Presidente FISI Flavio Roda, il quale sta già ricoprendo tale carica.

Per quanto riguarda i 4 candidati alla presidenza, Mats Arjes, Johan Eliasch, Urs Lehmann e Sarah Lewis, avranno a disposizione 10′ di presentazione durante l’Assemblea Generale del 52simo Congresso Internazionale che, come detto si terrà venerdì 4 giugno, giorno di votazione definitiva anche dei membri del Consiglio, per i quali concorrono gli stessi Årjes, Eliasch e Lehmann nel caso non dovessero essere eletti alla presidenza.

Presidente e Consiglio rimarranno in carica per circa un anno, fino al 53simo Congresso che si svolgerà nella primavera 2022. Sarà possibile seguire la votazione su YouTube, su un link che verrà comunicato nelle prossime settimane.

CANDIDATI PRESIDENZA FIS
ÅRJES Mats – Swedish Ski Association
ELIASCH Johan – Great Britain Snowsport
LEHMANN Urs – Swiss Ski Association
LEWIS Sarah – Royal Belgian Ski Federation

CANDIDATI CONSIGLIO FIS (in asterisco i membri già appartenenti)

GOSPER Dean – Snow Australia*
GUMNY Wojciech – Polish Ski Association
KUMPOST Roman – Czech Ski Association*
MINEV Tzeko – Bulgarian Ski Federation
MURASATO Aki – Ski Association of Japan*
PAINE Dexter – U.S. Ski & Snowboard Assn.*
READ Ken – Canadian Snowsports Assn.
RODA Flavio – Italian Winter Sports Assn.*
ROESTE Erik – Norwegian Ski Association*
SCHROECKSNADEL Peter – Austrian Ski Association*
SMREKAR Enzo – Ski Association of Slovenia
STEINLE Franz – German Ski Association
UUSITALO Martti – Finnish Ski Association*
VALENZUELA Eduardo – Royal Spanish Winter Sports*
VION Michel – French Ski Association*
VYALBE Elena – Russian Ski Association
ZHENG Liangcheng – Chinese Ski Association

Flavio Roda ha invece annunciato che non si candiderà per confermare la sua presenza nella Giunta del Coni. L’aveva conquistata dopo vent’anni di assenza di un presidente dello sci in questo importante ruolo. La motivazione? Banalmente per un eccesso di impegni non più gestibili, ma su questo punto l’ufficio stampa promette un approfondimento a breve. Flavio Roda si ricandida Flavio Roda si ricandida

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.