Notizie

Guido Pietroni è salito in cima…

Potrà anche sciogliersi la neve, ma la firma di Guido Pietroni (nato a Rosario, in Argentina), rimarrà sempre stampata nella storia dello sci e ben definita sulle montagne bianche. Si è spento sabato scorso all’età di 91 il fondatore di Nevesport e di un sacco di altre cose. Creò la nota testata nel 1952 e costituì una rete di collaboratori di firme illustri, come Massimo Di Marco, Giorgio Viglino, Saruggia, marco Dal Fior e tanti altri. Costituì, nel 1970, il centro coordinamento sci club, nato per favorire le vacanze sulla neve degli appassionati. E poi ancora lo slalom parallelo sul Monte Stella a Milano, noto per la vittoria a sorpresa di un Alberto Tomba, ancora sconosciuto alla massa. Chiuso Nevesport, aprì Sport Club, un mix di sci e tennis per poi dedicarsi alla gestione di importanti uffici stampa come quello di Prowinter, assieme al figlio Paolo, attorno al quale ci stringiamo. Guido in realtà non ci ha lasciati, è salito semplicemente in cima alla montagna più alta per osservare meglio uno dei suoi grandi amori. Lo sci!

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment