Notizie

Hubert Fink saluta gli Istruttori

Si sta svolgendo a Livigno l’aggiornamento annuale obbligatorio degli istruttori. Tre giornate dedicate all’analisi ed allo sviluppo del testo sci Italiano. Dopo 4 anni di utilizzo, si cominciano a tirare le somme, valutando cosa ha funzionato e cosa è invece il caso di rivedere per migliorare. Gli Istruttori sono divisi in gruppi di 10 , e si dedicano agli esercizi dei tre livello oro, argento e bronzo.  livello.
Se al mattino si sci (oggi neve particolarmente molle) il pomeriggio è dedicato a lezioni di teoria e approfondimento. Ieri gli istruttori si sono dedicati a un importante approfondimento sul marketing e sulal comunicazione, argomento trattato anche dal Presidente Fisi Flavio Roda. Ma un altra eccellente presenza ha caratterizzato la giornata di ieri: si è presnetato sul tavolo dei relatori il granissimo Hubert Finck, colui che ha condotto la Coscuma in qualità di direttore tecnico per tantissimi anni. Inventore della Supertecnica, che ha reso celebre l’Italia in tutto il modno, Hubert si è impegnato in una magica "serpentina" tra passato, presente e futuro, con la soddisfazione e l’ammirazione di tutti gli istruttori che, ricordiamo, dal settembre scorso sono guidati da Giacomo Bisconti

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment