Notizie

Il 17 dicembre Open Day Amsi Lombardia

La decima edizione dell’Open Day è stata programmata per domenica 17 dicembre 2017. Si tratta di un’intera giornata in cui i professionisti della neve lombardi saranno a disposizione per lezioni collettive gratuite di 2 ore dedicate ai bambini e agli adulti nelle discipline dello sci alpino, dello sci nordico, dello snowboard, del telemark e anche per bambini diversamente abili. Le Scuole aderenti all’iniziativa sono 60. È un’occasione interessante per mamme e papà che intendono avvicinare i propri figli alla neve, allo sport e alle splendide località montane della Regione Lombardia, e per loro stessi per
acquisire dalle prime nozioni sciistiche a quelle più avanzate. Un’opportunità pertanto per capire come si svolge una lezione di sci (alpino e nordico) o snowboard sulla neve e incentivare l’afflusso nelle scuole, dando il via a una stagione in sicurezza grazie ai professionisti della neve.
Tutto questo è stato prsentato oggi in Regione Lombardia con la presenza del presidente di Amsi Lombardia Luciano Stampa con al suo fianco l’Assessore allo Sport e Politiche giovanili Antonio Rossi, oltre che il presidente del Collegio Lombardo dei maestri di Sci Cristian Pedretti.

Open Day: un trend in crescita

Dall’edizione 2008 a oggi sono stati coinvolti oltre 5.270 allievi all’Open Day, con un trend in continua crescita, ed anche per l’edizione 2017 l’obiettivo è di continuare a incrementare il numero dei praticanti, di tutte le età. Leo Monthy, la mascotte della Scuola Italiana Sci, è l’icona di questa importante giornata promozionale sulla neve. Aderire all’Open Day è semplice: basta contattare la Scuola Sci o Snowboard più vicina e comunicare l’adesione a Open Day 2017, la scuola fornirà tutte le indicazioni utili.

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment