Notizie

Il medagliere di Pechino, l’italia sale al sesto posto

Il medagliere di Pechino, l’italia sale al sesto posto.
Con l’incredibile medaglia d’oro conquistata da Stefania e Amos nel torneo di coppa misto e lo straordinario argento di Chicco Pellegrino, l’Italia passa dall’ottavo al sesto posto nel medagliere olimpico. Sette gli allori finora conquistati, dopo tre giorni di gare valide per le medaglie: due ori, 4 argenti e 1 bronzo.

Comanda sempre la Svezia che oggi ha aggiunto un’altra medaglia d’oro nella sprint femminile con Jonna Sundling. Balza al secondo posto l’Olanda che come da tradizione, è padrona dello speed skating: oggi nei 1.500 metri maschili è arrivata la vittoria di Kjeld Nuis e l’argento del connazionale Thomas Krol.

Doppietta anche per la Germania, terza a pari merito con la Cina, che nello slittino singolo donne ha portato a casa l’oro con Natalie Geisenberger e l’argento con Anna Berreiter. I padroni di casa festeggiano invece l’oro di Gu Ailing, già diventata un’eroina per aver incantato nel Big Air (sci).

Davanti a noi c’è la Norvegia, quinta, grazie alla vittoria di Johanns Klaebo nella Sprint, davanti al nostro Chicco. trionfo vendicato un’ora più tardi da Constantini e Mosaner.

Si allunga anche il numero di nazioni nel medagliere: ieri 18 oggi 22

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment