Notizie

Inaugurata oggi Prowinter 2017

Inaugurata oggi Prowinter 2017 alla presenza di Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Comando Truppe Alpine e delle associazioni e federazioni dello sport più importanti a livello italiano. Manuela Viel, Direttrice Assosport, ha presentato dei dati molto interessanti riguardo al turismo bianco in Italia (previsione gennaio – marzo 2017), che genera un giro d’affari pari a 6,2 miliardi di eruo. Sono 9,5 milioni i turisti in montagna, di cui 5 milioni di persone che scelgono di fare una settimana bianca, con una spesa pro-capite di 724 euro a settimana e 4,5 milioni che preferiscono limitarsi al weekend sulla neve, spedendo 314 euro a fine settimana pro-capite.

Presente anche Peter Runggaldier, ideatore dell’Hero Südtirol Dolomites, Europe’s hardest Mountain Bike Race ed ex sciatore, che ha sottolineato le similitudini tra mountain bike e sci. Proprio in questa direzione va quest’anno Prowinter, con un’offerta sempre più combinata per attività in montagna sempre più destagionalizzate. È stato proprio il Presidente della Giunta Provinciale di Bolzano, Arno Kompatscher, ad evidenziare la capacità dell’Alto Adige di offrire una vasta gamma di attività sportive in montagna, visti gli oltre 7 milioni di arrivi in Provincia all’anno, di cui molti non praticanti lo sci.

Presenti tra le forze dell’ordine molti atleti, tra cui Manuela Mölgg e Peter Fill, campioni di primo ordine del quale il Presidente della FISI, Flavio Roda, si è dichiarato molto soddisfatto ringraziando Prowinter per questo importante appuntamento a fine stagione, che da la possibilità di premiare l’impegno degli atleti italiani. La premiazione si svolge domani al Prowinter Forum a partire dalle ore 16.00 alla presenza del ministro allo sport, Luca Lotti.

Anche Sciare magazine è presente con il suo stand assieme al partner SKIINFO con gli ultimi nuneri della stagione

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment