Notizie

Jeff Shiffrin, un volo dal tetto di casa

Il papà di Mikaela, Jeff Shiffrin è rimasto ucciso per un volo dal tetto di casa. La notizia è del giornalista americano Steve Porino della NBC. L’incidente sarebbe accaduto sabato pomeriggio

I soccorsi sono intervenuti immediatamente ma al loro arrivo i sanitari hanno riscontrato fin da subito una situazione estremamente critica. Jeff è rimasto in coma ma senza più alcuna attività celebrale.

Mikaela e mamma Eileen si trovavano a Folgaria, la loro seconda casa nelle pause della Coppa, sede degli allenamenti. Lì sono state raggiunte dalla terribile notizia e sono salite sul primo aereo disponibile per il Colorado.

Considerando questa devastante tragedia è impensabile che Miki raggiunga il Circo Bianco a Garmisch dove si disputerà una discesa e un superG. Ma dinnanzi a queste tragedie la Coppa non vale proprio nulla.

Mikaela ha anche un fratello più grande, Taylor di 27 anni che vive a Denver

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.