Notizie

La Fis dà l’ok a Kriechmayr, scoppia la bagarre!

La Fis dà l’ok a Kriechmayr, scoppia la bagarre!
Decisione senza precedenti presa dalla Fis che ha dato l’autorizzazione all’austriaco Vincent Kriechmayr a partecipare domani alla Discesa.
La vicenda parte dalla positività del velocista che però sarebbe risultato negativo in tempo per andare a fare le prove a Wengen. Tuttavia l’Austria ha regole più restrittive e non l’ha fato partire.

Così Vincent non ha potuto prendere parte alle prove. Infatti è riuscito a raggignere Wengen ieri notte, giusto in tempo per partecipare al superG di oggi. Il Regolamento parla chiaro: per poter prendere parte alla discesa bisogna almeno disputare una prova. E lui non si è presentato. Allora la Fis cosa ha deciso: Kriechmayr, domani, prima della ricognizione, alle 09:45 si presenterà al cancelletto e farà scattare le fotocellule. In questo modo, secondo la Fis, il regolamento è stato rispettato, nel senso che ha una prova come gli altri!!!
Poi farà l’ispezione e parteciperà alla discesa.

Molte nazioni, tra le quali la Francia e la Svizzera, hanno già inoltrato reclamo, ritenendo questa decisione assolutamente scandalosa. Non solo, ma rappresenta anche un precedente che potrebbe essere sfruttato da alti e in diverse occasioni.

Tra l’altro non è stato il Paese ospitante a mettere i bastoni tra le ruote a Vincent, ma l’Austria stessa che non l’ha fatto uscire dal paese. Vedremo come andrà a finire! La fis dà l’ok

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.