Notizie

La piccola Sabrina sul podio di “Oggi è così si Scia”

La piccola Sabrina sul podio di “Oggi è così si Scia”
Sabrina è una bambina di 9 anni gemella nata pretermine affetta da encefalopatia ipossico -ischemica perinatale. Non si tratta di una malattia ma la conseguenza di un errore umano che ha fatto nascere Sabrina con questa asfissia. E che purtroppo provocherà alla piccola conseguenze molto serie, per non dire devastanti, per la sua vita. L’altra gemellina, Silvia fortunatamente sta benissimo.

I genitori, mamma Rosaria e papà Francesco e la zia Valeria si sono attivati subito per garantire a Sabrina le migliori cure, tra l’altro molto costose.

Così scrive Rino Barbato, capofila del gruppo facebook “Oggi è così si scia”, tutti attori di una lodevole iniziativa.

Il nostro gruppo  vanta 17300 followers tra appassionati di sci montagna e addetti ai lavori del circo bianco. Circa 2 anni fa prendemmo l’impegno di organizzare un evento benefico per raccogliere fondi per aiutare la famiglia di Sabrina.

Purtroppo la maledetta pandemia e le sue restrizioni ha fatto si che tutto ciò venisse rimandato di 2 anni. Finalmente, sabato 19 marzo, nel comprensorio Alto Sangro, lo staff del gruppo è riuscito a organizzare quello che era un nostro obiettivo e promessa: ovvero,  raccogliere  fondi per questa bimba sfortunata.

Il cuore grande del nostro gruppo unito alla partecipazione di tanti tra adulti, bambini e addetti ai lavori, ha dato vita a una gara di sci di beneficenza che ha visto protagonisti 100 partecipanti. Tutti al cancelletto di partenza della Gravare per darsi battaglia e raggiungere la vittoria di una gara di amore e solidarietà.

 

Due i vincitori: il cuore di tutti i presenti e la piccola Sabrina che merita di vivere nel migliore dei modi.

Poi, siccome le gare sono gare, diciamo anche a puro titolo di cronaca  che Chiara Sigalot ha fatto registrare il miglior tempo assoluto per le donne e Francesco Acquaviva per gli uomini.

Grazie allo sci club 0,40 , 3punto 3 ,Vesuvio  Ventiventi, Posillipo, alla scuola sci Sole e neve, Posillipo che hanno contribuito e partecipato all’evento e grazie alla Pro Wolf nelle persone di Daniele Giallonardi e Ciro Sertorelli insieme all allenatore Luciano Testa che hanno organizzato tracciato e messo in sicurezza il tracciato.

Un ringraziamento ai cronometristi della Sulmokron che oltre ad essere stati impeccabili nella rilevazione dei tempi hanno voluto anche loro partecipare alla donazione.

Un grazie particolare va a tutto lo staff del gruppo

Gaetano, Livia, Flavio, Pino, Simona, Francesca, Federica, Argenio e Alessandro sempre precisi presenti e impeccabili nell’organizzazione.
Grazie all’amico Salvio Pace per i premi offerti ai primi tre classificati di ogni categoria e a Federico Putignano per le foto.

Tanti sponsor hanno voluto esser presenti con un contributo e un ringraziamento particolare va al Rifugio Gravare di Ippolito e Domenico Giancola, che è anche il nostro quartier generale speciale: ci mettono sempre a disposizione spazi e locali per ogni nostro evento.

Questo evento ha permesso di raccogliere più di 3.500 euro. È tanto, è poco, è sicuramente qualcosa, per noi un grande risultato.

Rino Barbato (Oggi è così di Scia)
@foto di Federico Putignano


PS. È possibile continuare a contribuire e a seguire Sabrina sulla pagina Facebook: “Aiutiamo la piccola Sabrina” e per chi volesse contribuire con una donazione, IBAN: IT13Y0514239770DR1111024591. Grazie! La piccola Sabrina sul  La piccola Sabrina sul  La piccola Sabrina sul 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment