Notizie

Le dichiarazioni delle Azzurre alla vigilia del gigante di Sölden di domani

Le dichiarazioni delle Azzurre alla vigilia del gigante di Sölden di domani

Sofia Goggia: “La pista è molto bella, oggi c’era una crosticina come se fosse neve primaverile. Già nel secondo passaggio però era sparita. Mi pare che il fondo sia ben duro e che si possa fare una bella gara. Sono soddisfatta del lavoro fatto in gigante, potendo osservare Marta Bassino, che penso sia ancora l’atleta da battere in questa disciplina, sono cresciuta molto e ho fatto passi da gigante. Ognuno fa la propria gara cercando di dare il meglio, sono molto contenta che parta la stagione”.

Federica Brignone:La pista è preparata molto bene, è veramente bella. Arrivare in pista e sentire bene gli appoggi e… mi sono proprio divertita. Ho fatto un bel lavoro atletico e mentale ed è un buon punto di partenza. Può andare bene oppure no domani, ma so di aver lavorato bene. Ho avuto anche giorni difficili, ad esempio in Senales, ma sono quelli che fanno crescere. Sono qui perché ho degli obiettivi e cerco di raggiungerli”.

Marta Bassino: “Domani c’è la gara, oggi abbiamo fatto la sciata in pista che non è così ghiacciata come altre volte, ma è molto bella. Poi si vedranno domani le condizioni. Secondo me è meno dura di altri anni, però le prove di oggi lasciano un po’ il tempo che trovano: sembra una neve facile da attaccare e da sciare dalla prima all’ultima porta. Ci sarà un po’ di pubblico. Verrà anche la mia famiglia ed è bello che si riparta così”. dichiarazioni Azzurre vigilia Sölden
Da fisi.org

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.