Notizie

Lo studio Rai Sport di Paolo De Chiesa scende in piazza!

Rai Sport affronta 1uesta nuova stagione con una novità, perché Paolo De Chiesa condurrà il pre e post gara da uno studio che scende in piazza! Proprio così, un motor home super attrezzato e accessoriato che girerà fermandosi nelle piazze italiane di gara in gara. Per l’opening di Sölden è stata scelta la Piazza Arnaldo di Brescia.

Zona decisamente nota agli appassionati lombardi per la presenza del negozio di articoli sportivi, Alpi Sport del Brixia Sci (Ledizzi family).

Proprio di fronte allo studio mobile è stata allestita una tribuna, ovviamente con sedie distanziate, dove la gente potrà assistere in diretta ai vari collegamenti. Grazie anche a un mega screen. Inutile ma necessario dire che si potrà far parte del pubblico con mascherina indossata!

Al fianco di Paolo non ci sarà più Luca Di Bella, sostituito dalla giornalista Sabrina Gandolfi al suo debutto con gli sport invernali, dopo diversi anni passati ad occuparsi di calcio.

Tutto questo lo ha raccontato l’attore della valanga Azzurra in un video postato su Fb

In pista, invece ci sarà Max Blardone (per le gare maschili), pronto, dopo la ricognizione, a raggiungere Davide Labate in cabina. Ma la prima di domani sarà invece preda di Enrico Cattaneo che potrà servirsi delle indicazioni tecniche di Daniela Ceccarelli. Saranno sempre loro a commentare le gare femminili.

Ricordiamo che la gara prenderà il via alle ore 10 con la prima man che, ma il collegamento in studio inizierà alle 09:30, ma sul canale 58 del digitale terrestre. Il canale HD sarà dedicato, infatti, alla tappa del Giro d’Italia
Come si sa le gare sono chiuse al pubblico e sembra proprio che questo sarà l’andazzo dell’intera stagione. È infatti appena arrivata tale conferma anche da parte del comitato organizzatore di Wengen

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.