Notizie

Marta Bassino: “Pronta per i Mondiali”

Marta Bassino: “Pronta per i Mondiali”
Marta Bassino: “Sono proprio contenta perché questa era una gara alla quale tenevo molto. È stata molto tosta e molto difficile, però quando mi sono trovata in partenza nella seconda ho deciso di buttare giù le punte perché sapevo che nella parte bassa si poteva fare la differenza. E’ andata bene e sono molto contenta”.

“Nella prima manche avevo fatto un errore e non mi ero fidata nella parte finale. Prima della seconda mi sono detta “Non è mai finita”.

Mi spiace per Michelle perché è in un ottimo stato di forma, però sono contenta di essere salita sul podio anche oggi. E’ una pista molto difficile, in più oggi è come se ci fossero due nevi diverse: in alto dura, in basso cedeva un po’.

L’ultima parte è in ombra e con le contro pendenze. Bisogna fidarsi dei piedi e andare giù decise. Arrivo ai Mondiali in un bello stato di forma. È da inizio stagione che sto sciando bene, speravo di tenere la forma per tutta la stagione e mi sono anche gestita nei momenti in cui magari accusavo maggiormente la stanchezza. Penso di arrivare pronta e spero di divertirmi“.

Sofia Goggia:Era una pista molto tecnica ed era difficile prendere tutti i tempi giusti, soprattutto nella parte finale, che nella seconda manche è tutta al buio. Sono contenta della mia gara: soprattutto nella seconda manche sono riuscita a tenere un ritmo migliore. Sto crescendo anche in gigante e mi fa molto bene questo risultato nell’ultimo gigante prima del Mondiale“. Marta bassino pronta per

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.