Notizie

Neve non solo al nord: domenica ci prova anche l’Abetone

La neve non c’è solo sulle montagne del nord Italia: domenica ci prova anche l’Abetone. Ci prova perché non c’è ancora la certezza assoluta. In quota la neve è arrivata ed è abbondante (quasi un metro), però si attende un abbassamento delle temperature per intervenire in pista con i cannoni alle quote più basse nelle diverse zone del Comprensorio.

Vediamo quindi quale è la situazione di previsione di aperture,  anche tenendo conto del termine previsto per i vari collaudi (il 29 quello dell'”Ovo”), a seguito di importanti revisioni  che hanno interessato molti impianti.

Per le prime sciate di stagione, con largo anticipo sul tradizionale avvio dell’8 dicembre, occhi puntati sulla Val di Luce, dove già  domenica scorsa  ha aperto la seggiovia Sprella. Qui tutti i collaudi sono stati ultimati e tutti gli impianti sono pronti a entrare in funzione. Gli addetti hanno lavorato tutta  la settimana e sono ancora al lavoro in queste ore per preparare le  piste.

E per domenica 24 novembre potrebbero entrare i funzione tre impianti: le seggiovie Val di Luce – Gomito, Passo D’Annibale e Sprella. La decisione sarà presa in base all’andamento meteo della giornata di sabato, dove però è previsto brutto tempo.

Spostandoci nella zona dell’Ovovia/Pulicchio, sono pronti a partire, appena le condizioni niveo-meteo saranno favorevoli,  il Tappeto baby, la  sciovia Zeno 3 e la seggiovia del Pulicchio.

Per quanto riguarda la Telecabina Casa Cantoniera – Monte Gomito  è stata eseguita la revisione ventennale con cambio dell’azionamento, del cavo  e la  sistemazione di tutti i sostegni. Un lavoro impegnativo e costoso, che ha comportato una spesa di oltre 1 milione e mezzo di euro. Il collaudo definitivo, che darà il via libera alla partenza, è fissato per il  29 novembre.

Anche ai  Campi Scuola di Abetone tutto è a posto  e appena le temperature si abbasseranno o cadrà altra neve gli impianti sono pronti a entrare in funzione.

Per quanto riguarda la zona Selletta tutto ok alla seggiovia Riva.  È stata oggetto di importanti lavori di revisione la seggiovia Abetone – Selletta ed è attesa a breve  la comunicazione della data del collaudo.

Insomma, anche se siamo ancora in pieno autunno,  l’inverno è ormai davvero alle porte. E Abetone Multipass è pronto,  anche con interessanti novità, come lo skipass online. Se poi  vogliamo parlare di  prezzi ricordiamo  che è stato  abbassato di 2 euro il costo degli skipass ferial. Dai 32 euro della scorsa stagione passano a 30 euro, mentre sono rimasti invariati tutti i prezzi degli skipass festivi (euro 40,00).

Da non perdere anche le offerte Preski, di Natale e la settimana promozionale di Gennaio. Nel weekend 14-15 dicembre e nei giorni 24-25 dicembre lo skipass giornaliero costerà 30 euro (anziché 40). Dal 7 al 12 gennaio lo skipass 6 giorni compreso 1 festivo costerà 130.00 euro. Lo skipass giornaliero festivo costerà 32.00 euro e il giornaliero feriale 25 euro.

Ci sono poi tutto l’anno le offerte per bambini, junior, over 65, tesserati Fisi e Enti di Promozione sportiva, gruppi e scolaresche.
Tutte le offerte e le iniziative su www.multipassabetone.it

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.