Notizie

Pelmo d’oro: a René De Silvestro e a Stefania Constantini il premio speciale (Belluno)

Pelmo d’oro: a René De Silvestro e a Stefania Costantint il premio speciale (Belluno).
Sarà Vigo di Cadore ad ospitare la 24^ edizione del Premio Pelmo d’Oro, riconoscimento nato per valorizzare la cultura alpina sulle Dolomiti Bellunesi.

I vincitori del l’edizione 2022 sono il cadorino Francesco Vascellari e il limanese Loris De Barba per l’alpinismo in attività. Il cadorino Mauro Valmassoi per la carriera alpinistica, il bellunese Pietro Sommavilla per la cultura alpina.

Il Premio Speciale Dolomiti UNESCO sarà assegnato ad Anselmo Cagnati. Il Premio Speciale della Provincia di Belluno andrà a Stefania Constantini e Renè De Silvestro, campioni ai recenti giochi olimpici e paralimpici di Pechino.

Renè ha conquistato l’argento in slalom gigante e il bronzo in speciale. Un mese prima, ai Mondiali di Lillehammer, l’atleta dello Sci Club Druscié Cortina è stato capace di mettersi al collo l’oro in supercombinata e il bronzo in superG.

L’impresa di Stefania è stata altrettanto storica. Sono ancora fresche le immagini del torneo olimpico di doppio misto in coppia con Amos Mosaner che ha visto i due Azzurri del Curling sbaragliare la fortissima concorrenza fino ad arrivare alla medaglia d’oro.

Oltre alla consueta scultura del Monte Pelmo, opera del maestro Gianni Pezzei, vi saranno due opere realizzate dallo scultore Roberto De Martin di Lozzo di Cadore.

L’appuntamento, con l’attesa cerimonia, è per sabato 30 luglio 2022 alle ore 10,15 nella Arena di Laggio di Cadore. Pelmo d’oro: a René

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment