Notizie

Quando Marta Rossetti si allenava con Marcell Jacobs!

Quando Marta Rossetti si allenava con Marcell Jacobs!
Tutti gli Azzurri ovviamente incollati alla Tv per assistere alle gesta gloriose dei lo “colleghi” in versione estiva. Tra loro certamente Marta Rossetti che ha un passato nell’atletica leggera, prima di abbandonarla definitivamente sedotta dallo sci.

Sono ricordi ed emozioni che scaturiscono a cascata quelli che Marta Rossetti, slalomista azzurra appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro sta provando in questi giorni.

Una Marta Rossetti che fino a pochi anni fa conciliava Atletica e Sci e primeggiava in entrambe le discipline. A Desenzano del Garda, si allenava e correva proprio con il duplice Campione Olimpico Marcell Jacobs.

Si allenavano assieme, nella stessa squadra, nello stesso campo. In questi ultimi anni si sono tifati, si sono incoraggiati a vicenda soprattutto su Instagram. Marta oggi, ricorda i tempi in cui condividevano la stessa passione:

Sono letteralmente impazzita di gioia con questi due ori di Marcell. Da ragazzino era simpaticissimo, molto tranquillo e giocoso;  si vedeva che era dotato, aveva qualcosa in più degli altri nei piedi ed io ricordo che cercavo proprio di capire cosa avesse di così magico.

Oggi con le mie vecchie compagne di squadra ho messo in una storia di Instagram un video di una mia staffetta, in cui io lancio l’ultima compagna. E ho postato quel video  poco prima che Marcell corresse la finale. 

Marcell era un ragazzo normale al quale piaceva divertirsi. So già che appena torna a Desenzano gli faranno una gran festa ed io ci sarò di sicuro.

In queste due finali mi sono scatenata a tifarlo, mi sono immedesimata, anche nella staffetta. Non vedo l’ora di rincontrarlo dopo tanto tempo per congratularmi e carpire l’energia che avrà per portarmela per la mia futura stagione… olimpica. Sono sicura che sarà una stagione a tutta Energia”. c

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.