Notizie

Sarà Wengen a recuperare il superG saltato a Lake Louise e a Bormio

Sarà Wengen a recuperare il superG saltato a Lake Louise e a Bormio
L’opzione Wengen ha prevalso su quella Kitzbühel. Sarà così la stazione elvetica a recuperare il superG prima cancellato a Lake Louise e in seguito a Bormio.

La gara è stata inserita giovedì 16 gennaio quindi le prove della discesa (la gara sabato) saranno ridotte a due, la prima il 14, la seconda il 15. Domenica poi si chiuderà con lo slalom.

Il superG a Wengen si  è disputato una sola volta in Coppa del Mondo, esattamente nel 1994 e vide la vittoria di Marc Girardelli.

Recentemente ha avuto luogo in Coppa Europa, quando il campionato continentale ne inserì in calendario due nel 2017. Ebbene, entrambe furono conquistate dal nostro Mattia Casse.

In questo caso sarà comunque una pista differente, quando l’arrivo fu previsto all’altezza del ponte del trenino. Per la Coppa però, dubitiamo che la Fis voglia evitare di tracciare la linea di arrivo tradizionale, in fondo alla pista.

Finora si sono disputati 4 superG, tre li ha vinti Aleksander Aamodt Kilde, il secondo di  Beaver Creek, quello della Gardena e il primo di Bormio. Quello che invece ha aperto la stagione della specialità se lo aggiudicò Marco Odermatt sempre a Beaver Creek. Il norvegese, così, comanda la classifica di specialità con 300 punti, inseguito da Matthias Mayer e con 2019 Marco Odermatt. Il migliore Azzurro è lo stesso Mattia.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.