Notizie

Skipass 2014 che l”inverno abbia inizio…

Lo sappiamo che, come noi, state contando i giorni che mancano all’apertura degli impianti. Abbiamo ancora negli occhi i metri su metri d neve che ci hanno fatto godere la scorsa stagione, i più appassionati le curve sui ghiacciai nel corso dell’estate, e non vediamo l’ora di poter nuovamente mettere i nostri sci sulla neve. Ebbene, come avviene da 21 anni, la stagione invernale inizia con l’imperdibile aperitivo di Skipass a Modena. La più importante fiera del turismo e sport invernali, come consuetidine, apre i battenti a cavallo del ponte dei Santi: 30 ottobre / 2 novembre, spalancando al pubblico i suoi padiglioni con all’interno tutte le aziende di attrezzatura che presentano le ultime novità. Sci, tavole, attacchi e scarponi, abbigliamento, accessori e tecnologie per vivere l’emozione di una vacanza attiva sulla neve, per sportivi agguerriti e per neofiti della neve, per chi ama la velocità e l’adrenalina, e per chi invece si gode la montagna bianca in modalità slow. Anche quest’anno il salone ha rinnovato la partnership con Pool Sci Italia, l’associazione che riunisce i brand e le aziende più importanti del settore. Per tutta la durata della manifestazione i visitatori possono toccare con mano e approfittare dei suggerimenti degli addetti ai lavori. E, dopo aver pensato all’attrezzatura, ci si può focalizzare sulla vacanza, grazie a stazioni sciistiche, hotel, resort e tour operator specializzati nel turismo invernale tutti a disposizione dei visitatori per informazioni e con proposte e pacchetti speciali per vivere la montagna d’inverno e per organizzare sin da ora le proprie vacanze bianche.

 

Per quanti amano occuparsi in prima persona dei propri «attrezzi del mestriere», l’Associazione Italiana Skiman offre corsi gratuiti di preparazione allo sci, una ghiotta possibilità per conoscere e approfondire tutti gli aspetti legati alle proprie performance sciistiche, sia per quanto concerne l’attrezzatura e la sicurezza, sia dal punto di vista dalla preparazione e della prestazione. I tecnici dell’associazione daranno agli appassionati della disciplina consigli utili e buone pratiche per evitare di incorrere in errori di preparazione e di materiale, con un occhio di riguardo alla sicurezza.

Cambiando padiglione ed entrando nel B, aumenta il volume della musica, scendono i cavalli dei pantaloni e l’atmosfera diventa «free». Ci troviamo infatti nell’area Freestyle & Freeride. Al centro del padiglione dedicato al target più giovane e alle nuove tendenze della Montagna Bianca, Skipass dedica uno spazio speciale alle realtà nazionali ed europee legate a questo settore: snowboard, freeski, telemark, sci alpinismo, ski resort e snowpark, aziende produttrici di materiali ed agenzie, eventi e camp. In tutto 28 stand per offrire ai visitatori una panoramica della stagione 2014/2015 e fare network tra operatori del settore. Il cuore dell’Area Freestyle & Freeride è il «MOON Snow Cafè»: un’arena con servizio bar, aperta al pubblico e agli addetti ai lavori per presentazioni, workshop, tavole rotonde e video premiere. 

Subito a fianco, il padiglione che viene preso d’assalto e letteralmente svuotato: quello riservato ai negozi. A suon di musica sparata si possono trovare occasioni irripetibili con scarponi, tavole, sci e tutta l’attrezzatura della passata stagione e non solo.

Passiamo quindi all’enorme area esterna che riesce ad accontentare e intrattenere chiunque. Al centro di questo grande spazio dov’è allestito il villaggio di montagna con pista da fondo, pattinaggio, rail e snowtubing, la pista innevata è il riferimento per gli amanti dello sci. Aperta al pubblico, ospita lezioni gratuite di sci per bambini e ragazzi. I corsi sono aperti a tutti. L’attrezzatura e l’assistenza sono fornite gratuitamente dall’organizzazione del salone.

Il grande anello di neve e ghiaccio è a disposizione di adulti e bambini per cimentarsi con lo sci di fondo. Attrezzatura e assistenza sono fornite gratuitamente dall’organizzazione del salone in collaborazione con gli allenatori e maestri della Scuola Sci Val Dragone e della Società Sportiva Frassinoro. La pista è aperta al pubblico tutti i giorni nelle ore libere da gare ed esibizioni. Da provare!

Non possono mancare le lezioni gratuite di snowboard per bambini e ragazzi. Anche qui i corsi sono aperti a tutti con attrezzatura e assistenza fornite gratuitamente. Lo snowboard però si impara anche da piccoli. Skipass offre ai baby visitatori una struttura artificiale esclusivamente dedicata ai bambini dai tre ai sei anni. Costituito da un tappeto sintetico e da piccoli ostacoli a misura di bambino, il Riglet Park permette di acquisire le prime nozioni di equilibrio, riflessi e stabilità necessarie all’apprendimento dello snowboard. Seguiti da maestri qualificati, i piccoli vengono trascinati all’interno del park attraverso il Riglet Reel, un piccolo cavo retrattile montato sulla punta o sulla coda della tavola, che permette di controllarne velocità e direzione. Sotto gli occhi di mamma e papà, e nella massima sicurezza, i bambini imparano i movimenti base per impostare le prime curve sulla tavola. 

Confermatissima l’area del pattinaggio. Aperta a tutti, grandi e piccini, per quattro giorni, la pista di pattinaggio in area esterna è accessibile liberamente per tutta la durata della manifestazione e per tutto l’arco della giornata. I pattini sono forniti gratuitamente.

 

Tornano a Skipass, ma non sono mai mancati, i cani nordici. Da sempre tra gli ospiti più amati e coccolati del Salone, anche quest’anno, in collaborazione con il Gruppo Sportivo Antartica, i cani da slitta sono i protagonisti di esibizioni e dimostrazioni in pista.

Noi vi aspettiamo in Piazza Sciare, dove si susseguiranno eventi su eventi, passeranno i campioni più forti e presenteremo la nuova Guida Tecnica all’Acquisto 2014/15. Durante il lancio della «Bibbia» si potrà parlare con tutti i testatori ed essere protagonisti di questo evento che viviamo come una festa. Nel nostro stand ci saranno tutte le novità della stagione con gli sci e gli scarponi di tutte le aziende. Inoltre gadget per gli abbonati e quanti vorranno tornare a casa con la guida fresca di stampa. Vi aspettiamo.  

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment