Notizie

Vivien Insam convocazione e “debutto” in gigante a Courchevel

Vivien Insam convocazione e “debutto” in gigante a Courchevel
Un felice ritorno in Coppa del mondo per Vivien Insam che è stata convocata per i due giganti di Coppa del mondo in programma a Courchevel il 21 e 22 dicembre. Si tratta di un debutto per lei in gigante, poiché i suoi precedenti l’hanno vista impegnata finora in slalom. La prima volta, l’8 gennaio 2018 a Flachau. Partita col 65 non finì la prima manche.

Stessa sorte nello speciale di Lenzerheide 20 giorni dopo. Ma non stava sciando per niente male. Poi, un po’ di Coppa Europa per abbassare i punti, ma a marzo ecco arrivare l’infortunio che blocca l’attività nel pieno della crescita: crociato del ginocchio sinistro!

Il che ha previsto una operazione non così semplice perché c’era di mezzo anche il menisco. Senza contare che quattro anni prima si era rotta il ginocchio destro. Rientra in Coppa del Mondo nello slalom di Zagabria nel gennaio 2020 ma non va oltre il 26esimo posto. Ci riprova a Flachau ma è 38esima (foto qui sotto)

A quel punto, la 24enne nativa di bressanone ma cresciuta in Gardena, la scorsa stagione finisce nel gruppo delle atlete di interesse nazionale. Così si affida alle Fiamme Oro per prepararsi ad affrontare quella faticosissima rincorsa nella selva delle Fis e in Coppa Europa per abbassare i punti. In coda alla stagione scorsa si infila al collo la medaglia di bronzo in slalom agli Assoluti di Livigno. Aveva vinto oro e titolo nel 2018 e l’argento nel 2017.

L’11 dicembre scorso è ottava ma non in slalom, bensì in gigante, specialità dove è cresciuta parecchio.

Ecco che si apre l’occasione per misurarsi di nuovo in Coppa del Mondo.

Lo ha ufficializzato lei stesso sul suo profilo instagram con un messaggio decisamente ironico: “Dopo queste ultime due turbolente settimane, 3 cadute, 1 trauma cranico, 2 sci rotti, due uscite in SL, ma anche il mio miglior risultato in GS fino ad ora… sto andando a Courchevel per il mio debutto in Coppa del Mondo in GS!“. Vivien insam convocazione Courchevel

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.