Guida Tecnica all’acquisto
2020

18,00

464 pagine per raccontare e descrivere il mercato dello sci – e non solo – 2019/20.

64 testatori, scelti tra i migliori professionisti dello sci alpino, freeski e scialpinismo si sono dedicati per oltre un mese a provare circa 200 paia di sci di tutte le categorie e oltre 60 scarponi.

Senza dimenticare il nostro super team di ragazzini di 11 e 12 anni impegnati a testare gli sci da gara junior, da gigante e slalom.

La Guida non è solo test. Ogni azienda è rappresentata con modelli non provati ma best seller della collezione attualmente in commercio, quindi descritti minuziosamente, completi di misure e prezzi.

Nel rispetto delle azioni commerciali, la Guida propone tutti i modelli di diverse merceologie sotto la stessa azienda.

Quindi, seguendo l’ordine alfabetico, ogni marchio proporrà sci, scarponi e attacchi delle varie specialità. Solo lo sci alpinismo e il Mondo junior brillano di luce propria

Quindi gli accessori: oltre 100 modelli di maschere e di caschi, poi le protezioni, i bastoncini, l’underwear, i guanti e le scioline, con un’appendice conclusiva dedicata all’abbigliamento tecnico.

In totale parliamo di ben 44 marchi, attori principali del mercato dell’attrezzatura. Eccoli:

Alpina, Armada, Atomic, Blizzard, Blossom, Bolle’, Briko, Cébé, Dainese, Dalbello, Duel, Dynastar, Elan, Energiapura, Fischer, G-To, Giro, Head, Holmenkol, K2 Skis, Kappa, Komperdell, Lange, Leki, Marker, Mico, Mizuno, Mons Royale, Nordica, Poc, Rossignol, Salice, Salomon, Stöckli, Tecnica, Toko, Tua Ski, Tyrolia, Uvex, Uyn, Völkl, Wedze E Zanier.

SPESE SPEDIZIONE INCLUSE NEL PREZZO – VENDITA PER SPEDIZIONE SOLO IN ITALIA

3 disponibili

COD: EDI_C_GTA_32_723-1 Categoria: Tag:

Descrizione

Guida Tecnica all’acquisto 2020

La redazione di Sciare magazine inizia a vivere il 1° dicembre del 1966, quando Massimo Di Marco esce con il primo numero della testata.

Nel 2002 il Direttore Massimo cede la direzione al figlio Marco Di Marco (marco@sciaremag.it) che continua a condurre la testata quindicinale, oltre che gestire il sito www.sciaremag.it e la parte “Social”.

Geremia Vannetti (geremia@sciaremag.it) è il capo redattore e oltre alla “cucina” di redazione, segue in particolare modo il settore dell’attrezzatura e cura l’annuario Guida Tecnica all’Acquisto.

L’agonismo è gestito da Maria Rosa Quario (ninna@sciaremag.it), in arte Ninna, protagonista dela Valanga Rosa tra il ’79 e l ’86 come slalomista. Madre di Federica Brignone, una delle nostre numero uno della squadra Azzurra, dirige anche le prove degli sci Junior.

La direzione tecnica è affidata a Giovanni Migliardi (migliardi@sciaremag.it) che è anche il responsabile del programma prove materiali. Giovanni è il Rettore di Sciare Campus – l’università della Tecnica

Andrea Ronchi (andrea@sciaremag.it), gestisce il settore del turismo e di tutto ciò che ruota attorno a uno degli argomenti principali della testata.

A Roberta Vitale (roberta@sciaremag.it) invece la responsabilità di raccontare il settore della moda.

La redazione si completa poi con numerosi collaboratori esterni, come Enrico Ravaschio, padre-padrone, del mondo Master, Valerio Malfatto (Tecnica), Gianandrea Lecco (Freeski), Franco Gionco (Sci alpinismo).

Segue una schiera di sciatori appassionati, ma professionisti in alcuni settori di cui firmano apposite rubriche: Lucia Bocchi (Psicologia), Luigi Borgo (letterato), Giulio Pojaghi Bettoni (Legge), Fabio Verdoni (Traumatologia), Federico Stelè (Sicurezza), Antonio Frattarelli (Economia), Dino Palmi (skiman), Adriano Castiglioni (scienza).