Sciare
10 gennaio 2021

9,00

Il sesto numero della stagione è dedicato a Dominik paris che nella discesa di Bormio è tornato a volare. Non ha vinto e non è salito sul podio, ma la sua prestazione, quarto posto, è sufficiente per convincerci che Domme è tornato.

Prima dei Mondiali di Cortina avrà a disposizione tre discese, la  Wengen, Kitzbühel e Garmisch. Grandi reportage dalla Coppa del Mondo sempre seguita in presenza da Ninna Quario, Dalla Badia fino a Zagabria. Poi intervista esclusiva al velocista elvetico Beat Feuz.

Con tutta la neve che c’è, pur costretti a casa, ci è sembrato il momento giusto per dedicare il nostro appuntamento con l’attrezzatura, al mondo del freeride. Prima o poi si tornerà anche in fuoripista e allora…

Sciare Campus affronta in questa sesta puntata dedicata alla tecnica, con l’esercizio più utile ma anche più impegnativo chiamato cortoraggio.

Nella sezione turistica, spazio alle alternative allo sci alpino per Madonna di Campiglio, Livigno e St. Moritz che comunque rimane aperto anche agli sciatori.

Poi il nostro architetto Andrea Bagnoli che racconta il nuovo teatro illuminato del Baradello dell’Aprica. Un percorso lungo 6 km che si potrà sfruttare anche di notte.

Poi approfondimenti con l’Agonismo giovanile, dei Senior e dei Master che ha visto partire, finalmente, la Coppa Italia.

COD: EDI_C_SCI_738 Categoria: Tag:

Descrizione

La redazione di Sciare magazine inizia a vivere il 1° dicembre del 1966, quando Massimo Di Marco esce con il primo numero della testata.

Nel 2002 il Direttore Massimo cede la direzione al figlio Marco Di Marco (marco@sciaremag.it) che continua a condurre la testata quindicinale, oltre che gestire il sito www.sciaremag.it e la parte “Social”.

Geremia Vannetti (geremia@sciaremag.it) è il capo redattore e oltre alla “cucina” di redazione, segue in particolare modo il settore dell’attrezzatura e cura l’annuario Guida Tecnica all’Acquisto.

L’agonismo è gestito da Maria Rosa Quario (ninna@sciaremag.it), in arte Ninna, protagonista della Valanga Rosa tra il ’79 e l ’86 come slalomista. Madre di Federica Brignone, una delle nostre numero uno della squadra Azzurra, dirige anche le prove degli sci Junior.

La direzione tecnica è affidata a Giovanni Migliardi (migliardi@sciaremag.it) che è anche il responsabile del programma prove materiali. Giovanni è il Rettore di Sciare Campus – l’università della Tecnica

Andrea Ronchi (andrea@sciaremag.it), gestisce il settore del turismo e di tutto ciò che ruota attorno a uno degli argomenti principali della testata.

A Roberta Vitale (roberta@sciaremag.it) invece la responsabilità di raccontare il settore della moda.

La redazione si completa poi con numerosi collaboratori esterni, come Enrico Ravaschio, padre-padrone, del mondo Master, Valerio Malfatto (Tecnica), Gianandrea Lecco (Freeski), Franco Gionco (Sci alpinismo).

Segue una schiera di sciatori appassionati, ma professionisti in alcuni settori di cui firmano apposite rubriche: Lucia Bocchi (Psicologia), Luigi Borgo (letterato), Giulio Pojaghi Bettoni (Legge), Fabio Verdoni (Traumatologia), Federico Stelè (Sicurezza), Antonio Frattarelli (Economia), Dino Palmi (skiman), Adriano Castiglioni (scienza).