Sciare
15 Gennaio 2023

12,00

Con un po’ di preveggenza cover dedicata a Mattia Casse che dopo tanto penare sta raccogliendo i sacrifici di una vita. Dopo il primo podio conquistato in Val Gardena ieri è arrivato il terzo posto sul Lauberhorn di Wengen in quella che possiamo facilmente definire la gara più bella della sua carriera. La vittoria a Kilde, ci mancherebbe, ma Marco Odermatt è davvero vicino! Bello che finalmente Domme sia tornato ad essere competitivo. Dominik e Mattia possono trascinare l’intera squadra.

Come accade nelle donne, con Federica Brignone che dopo il secondo posto di Kranjska Gora, dove Shiffrin ha colto la vittoria numero 82 raggiungendo Lindsey Vonn, ieri sulla Karl Schranz di St. Anton ha fatto ancora una volta la differenza cogliendo la vittoria numero 21! Purtroppo, Sofia Goggia è incappata in un altro “out” e per precauzione la commissione medica ha preferito tenerla al caldo per rigenerarsi in vista di Cortina.

Ripercorriamo le belle gare disputate sulla Podkoren e anche quelle di Adelboden dove è risorto Alex Vinatzer autore di una pregevole seconda manche che lo ha portato a sfiorare il podio. Ma anche Filippo Della Vite che si avvicina sempre più al vertice di una specialità dove Marco Odermatt continua a dare spettacolo.

Su questo numero celebriamo i 100 anni di Völkl con Ninna Quarioche è andata a far visita alla fabbrica di Straubing dove c’è ancora un’aria di festa. Arrivano notizie, pii di imminenti nevicate, e allora ecco la Ski Parade dei modelli da Freeride testati per voi, con scarponi e accessori adeguati alla categoria.

Tanti i servizi dedicati al turismo dal momento che sta per iniziare il periodo piò bello dello sci: quello delle settimane bianche. Così vi portiamo a in Alpe Cimbra, a Kronplatz, Val d’Ega, Alta Badia, Obereggen, Val Pusteria e nella ski area di 3 Cime Dolomiti.

Quindi le sempre più richieste pagine dedicate a Circo Giovani (Energiapura Series in arrivo) e a Circo Master con l’aggiunta del circuito Autodrive.

COD: EDI_C_SCI_759 Categoria: Tag:

Descrizione

La redazione di Sciare magazine inizia a vivere il 1° dicembre del 1966, quando Massimo Di Marco esce con il primo numero della testata.

Nel 2002 il Direttore Massimo cede la direzione al figlio Marco Di Marco (marco@sciaremag.it) che continua a condurre la testata quindicinale, oltre che gestire il sito www.sciaremag.it e la parte “Social”.

Geremia Vannetti (geremia@sciaremag.it) è il capo redattore e oltre alla “cucina” di redazione, segue in particolare modo il settore dell’attrezzatura, della moda e cura l’annuario Guida Tecnica all’Acquisto.

L’agonismo è gestito da Maria Rosa Quario (ninna@sciaremag.it), in arte Ninna, protagonista della Valanga Rosa tra il ’79 e l ’86 come slalomista. Madre di Federica Brignone, una delle nostre numero uno della squadra Azzurra, dirige anche le prove degli sci Junior. Intervengono anche Max Blardone e Denise Karbon

La direzione tecnica è affidata a Giovanni Migliardi (migliardi@sciaremag.it) che è anche il responsabile del programma prove materiali. Giovanni è il Rettore di Sciare Campus – l’università della Tecnica

Andrea Ronchi (andrea@sciaremag.it), gestisce il settore del turismo e di tutto ciò che ruota attorno a uno degli argomenti principali della testata.

La redazione si completa poi con numerosi collaboratori esterni, come Enrico Ravaschio, padre-padrone, del mondo Master, Gianluca Grigoletto (Tecnica), Gianandrea Lecco (Freeski), Franco Gionco (Sci alpinismo), Giovanni Bruno (attualità e costume).

Segue una schiera di sciatori appassionati, ma professionisti in alcuni settori di cui firmano apposite rubriche: Walter Stacco (Preparazione atletica), Matteo Vagli (Psicologia), Luigi Borgo (letterato), Giulio Pojaghi Bettoni e Francesco Persio (Legge), Fabio Verdoni (Traumatologia), Dino Palmi (skiman), Adriano Castiglioni (scienza). Esercito italiano (Nivologia), Alberto Dolfin (Fisip), Giovanni Milazzo (Amsi), Massimiliano Alpe (Colnaz), Daniela Arsie (Senior)