Sciare
15 novembre 2019

14,00

Copertina dedicata a Mario Cotelli, Cittì della Valanga Azzurra, scomparso il 5 novembre scorso. All’interno un servizio con foto inedite e un articolo di Massimo Di Marco.

AGONISMO

– Servizio esclusivo sulla “costruzione” delle piste che ospiteranno le gare di sci alpino alle Olimpiadi di Pechino con il reportage degli uomini di SPM

– Scontro tra generazioni: il dopo Sölden ci ha consegnato una realtà: giovanissimi contro… esperti. L’analisi di Maria Rosa Quario

ATTREZZATURA

I test degli sci Race Carve Slalom, per chi ama le curve strette e sprintose. Concludiamo anche la panoramica degli scarponi Race e degli accessori (caschi, maschere, bastoncini…) per sciatori esperti

TECNICA

– Cosa significa sciare con Armonia. Ce lo spiega Barbara Milani con la complicità di altri istruttori nazionali del team Sciare.

– Sciare Campus: Gianluca Grigoletto affronta l’argomento dell’angolazione, momento fondamentale per ogni curva

TURISMO

– The Wall, alcuni dei “muri” più celebri delle nostre Alpi. E’ solo la prima puntata!

– Due piste nuove e una telecabina rinnovata segnano l’inverno di Fai della Paganella-Andalo

– Via Lattea: tutte le novità, del comprensorio piemontese che il 18 e 19 gennaio ospiterà, a Sestriere, due gare di Coppa del Mondo femminile

– Pontedilegno-Tonale: il comprensorio trentino-lombardo è stato il primo ad aprire grazie alle prime eccezionali nevicate di stagione

– Val di Fiemme: come una delle zone montane più suggestive delle Alpi interpreta il turismo moderno con offerte che si immergono nella natura

AGONISMO GIOVANILE E MASTER

Per Circo Giovani, presentazione del Memorial Fosson e della squadra del Comitato Alpi Centrali. Per Circo Master, chi sono gli Azzurri della rappresentativa nazionale che difenderanno il tricolore alla Fis Master Cup

ATTUALITA’

Maestri di sci: le rubriche di Amsi, Colnaz e Coscuma; gli eventi sulla neve di inizio stagione; Fisip presenta tre donne pronte per il massimo campionato di sci alpino e fondo; Max Blardone spiega qual è il segreto di Alice Robinson e Lucas Braathen. E poi ancora spazio all’Anef (impiantisti), alla traumatologia, fisioterapia, psicologia, alla sicurezza e allo sci di un tempo

SPESE SPEDIZIONE INCLUSE NEL PREZZO – VENDITA PER SPEDIZIONE SOLO IN ITALIA

20 disponibili

COD: EDI_C_SCI_725 Categoria: Tag:

Descrizione

La redazione di Sciare magazine inizia a vivere il 1° dicembre del 1966, quando Massimo Di Marco esce con il primo numero della testata.

Nel 2002 il Direttore Massimo cede la direzione al figlio Marco Di Marco (marco@sciaremag.it) che continua a condurre la testata quindicinale, oltre che gestire il sito www.sciaremag.it e la parte “Social”.

Geremia Vannetti (geremia@sciaremag.it) è il capo redattore e oltre alla “cucina” di redazione, segue in particolare modo il settore dell’attrezzatura e cura l’annuario Guida Tecnica all’Acquisto.

L’agonismo è gestito da Maria Rosa Quario (ninna@sciaremag.it), in arte Ninna, protagonista dela Valanga Rosa tra il ’79 e l ’86 come slalomista. Madre di Federica Brignone, una delle nostre numero uno della squadra Azzurra, dirige anche le prove degli sci Junior.

La direzione tecnica è affidata a Giovanni Migliardi (migliardi@sciaremag.it) che è anche il responsabile del programma prove materiali. Giovanni è il Rettore di Sciare Campus – l’università della Tecnica

Andrea Ronchi (andrea@sciaremag.it), gestisce il settore del turismo e di tutto ciò che ruota attorno a uno degli argomenti principali della testata.

A Roberta Vitale (roberta@sciaremag.it) invece la responsabilità di raccontare il settore della moda.

La redazione si completa poi con numerosi collaboratori esterni, come Enrico Ravaschio, padre-padrone, del mondo Master, Valerio Malfatto (Tecnica), Gianandrea Lecco (Freeski), Franco Gionco (Sci alpinismo).

Segue una schiera di sciatori appassionati, ma professionisti in alcuni settori di cui firmano apposite rubriche: Lucia Bocchi (Psicologia), Luigi Borgo (letterato), Giulio Pojaghi Bettoni (Legge), Fabio Verdoni (Traumatologia), Federico Stelè (Sicurezza), Antonio Frattarelli (Economia), Dino Palmi (skiman), Adriano Castiglioni (scienza).