Turismo

Aperte le candidature per il ruolo di “Cavaliere” sulle piste di Gitschberg Jochtal

Aperte le candidature per il ruolo di “Cavaliere” sulle piste di Gitschberg Jochtal.
Cercasi Cavaliere sulle piste da sci: nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria sono aperte le candidature per il mestiere più originale delle Alpi.

Aperte fino all’8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le più naturali e con panorami autentici dell’Alto Adige. Si tratta del ‘’Cavaliere’’, figura professionale che indossa il frac e ama il divertimento, le persone, lo sci e la natura.

Tra i suoi compiti, sorvegliare i 55 km di piste del comprensorio Gitschberg Jochtal

ed essere a disposizione dei visitatori per l’intera stagione invernale, programmata quest’anno dal 7 dicembre 2022 al 10 aprile 2023.

Rio Pusteria (BZ), 27 settembre 2022 – Sono aperte fino all’8 novembre 2022 le candidature per il ruolo di “Cavaliere” nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, in Alto Adige, la professione più originale e cool dell’intero arco Alpino.

Le caratteristiche fondamentali del Cavaliere? Essere socievole e disponibile, conoscere bene le piste del comprensorio Gitschberg Jochtal, oltre che tutti i punti di interesse della zona come le baite e gli scorci panoramici più suggestivi. A completare il profilo, è necessario parlare fluentemente la lingua italiana, tedesca e inglese.

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport, ma anche del divertimento e delle persone. Sono queste le caratteristiche ideali che devono contraddistinguere il Cavaliere, curiosa figura in frac che, per l’intera durata della stagione sciistica, quest’anno programmata dal 7 dicembre 2022 al 10 aprile 2023, anima i 55 Km di piste del comprensorio Gitschberg Jochtal nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria.

Tra le 11 piste blu, le 9 rosse e le 4 nere, tutte sviluppate a un’altitudine compresa tra i 1400 e i 2500 metri slm tra i Monti di Fundres, non è difficile scorgere il Cavaliere disponibile a fornire informazioni utili a famiglie, bambini e ai visitatori più sportivi che desiderano spingersi nelle zone più avventurose del comprensorio.

Il Cavaliere deve, quindi, conoscere precisamente le piste e anche tutte le baite circostanti dove i frequentatori dell’area sciistica possono concedersi una pausa di relax e gusto a base di vin brûlé e piatti tipici della tradizione altoatesina.

Oltre allo spiccato senso dell’orientamento, un punto a favore per il futuro Cavaliere è la conoscenza delle lingue, tra cui l’italiano, il tedesco e l’inglese, per potersi interfacciare con chiunque ne abbia la necessità. Per i bambini e le famiglie, il Cavaliere è indubbiamente un riferimento importante, la persona ideale a cui domandare chiarimenti riguardo le Scuole di Sci e l’attrezzatura sportiva, nonché colui che ha il privilegio di consegnare medaglie, coppe e premi in occasione di eventi e gare di sci.

L’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria è meta turistica ideale sia per i giovani che per le famiglie e i bambini. Dalle sue tre piattaforme panoramiche si ammirano oltre 500 vette e i suoi sentieri, percorsi a piedi o con le ciaspole durante l’inverno, conducono a numerosi rifugi e baite dove potersi rilassare nella natura, respirare l’aria fresca e purissima tipica di queste zone di montagna e gustare piatti tipici della tradizionale cucina altoatesina.

Con due scuole di sci certificate, tre asili sulla neve e un GimmyFun Ridecon piccole kickers, boxes e curve paraboliche, anche per la stagione invernale ‘22-‘23 che sta per prendere il via, l’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria permette a tutti i suoi visitatori di trascorrere giornate piacevoli e sicure sulla neve. Aperte le candidature per Aperte le candidature per

Inviare la candidature per il lavoro di Cavaliere all’indirizzo mail office@gitschberg-jochtal.com

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment