Attrezzatura

Alp Trainer 2 Mid GTX, Salewa lo perfeziona

Alp Trainer 2 Mid GTX, Salewa lo perfeziona
Per la stagione 2021, Salewa ha riprogettato uno dei modelli da hiking e trekking di maggior successo del brand altoatesino, apprezzato negli anni per le sue doti di leggerezza e agilità.

Il risultato è il nuovo Alp Trainer 2 Mid GTX, uno scarponcino stabile e protettivo che integra soluzioni tecniche dalla suola al gambetto per adattarsi ai variabili terreni alpini e offrire una calzata precisa e confortevole.

Quando il team di ricerca e sviluppo di Salewa ha raccolto la sfida di migliorare l’Alp Trainer, un modello iconico e apprezzatissimo dagli escursionisti alpini, ha subito pensato a uno scarponcino che fosse leggero e comodo proprio durante queste lunghe giornate in montagna. E in grado di adattarsi ai vari terreni, anche rocciosi e irregolari, che si possono incontrare nelle Dolomiti.

Il nuovo Alp Trainer 2 Mid GTX ha raccolto il testimone migliorando le doti di agilità e stabilità, abbinate a una calzata personalizzabile e affidabile.

Per ottenere questo risultato, i designer Salewa hanno ingegnerizzato nell’Alp Trainer 2 Mid GTX sia nuove tecnologie sia soluzioni di comprovata efficacia.

La nuova suola Vibram® Alpine Hiking è divisa in zone funzionali con caratteristiche dedicate a diversi tipi di terreno e di condizioni meteorologiche.

La zona sotto le dita è più rigida e compatta, per assicurare una grande precisione quando si cammina sulle rocce e per i tratti di arrampicata, mentre i grossi tasselli scolpiti sui bordi e la speciale costruzione della suola garantiscono grip e trazione eccellenti.

Per personalizzare la calzata, il nuovo Alp Trainer 2 Mid GTX è stato equipaggiato con il sottopiede Multi Feet Footbed (MFF+), sviluppato da Salewa per gli scarponi da alpinismo e le scarpe tech approach di alta gamma. Il sottopiede MFF+ è formato da due diversi elementi abbinabili tra loro per ridurre il volume interno e adattarlo con precisione alla forma del piede.

Un’altra tecnologia proprietaria di Salewa integrata nel nuovo scarponcino è il noto 3F System, che è stato reingegnerizzato e ulteriormente migliorato nella nuova collezione.

Connettendo il tallone con la tomaia, questo sistema assicura una stabilità superiore della caviglia abbinata a una maggior flessibilità complessiva – due fattori che hanno una influenza determinante sulla sicurezza e il comfort.

In questo delicato equilibrio, gioca un ruolo determinante l’adozione anche su questo modello del Flex Collar, una sezione flessibile sul retro del gambetto che consente una maggior distensione della caviglia in discesa senza compressioni o posizioni innaturali.

In questo modo l’Alp Trainer 2 Mid GTX consente una maggior agilità durante le discese. Promuovendo una camminata più confortevole ed equilibrata, senza sovraccaricare le anche.

Il nuovo Alp Trainer con membrana Gore-Tex® impermeabile e traspirante,  sarà disponibile nella primavera 2021 in versione da uomo (tre colorazioni) e da donna (due colorazioni).

Inoltre entrambe le versioni saranno disponibili anche in una colorazione specifica per la Dolomites Edition Collection e la Black Edition.

ALP TRAINER 2 MID GTX
Caratteristiche tecniche:
Tomaia: pelle scamosciata alta qualità, 1,4 mm
Fodera: Gore-Tex® extended comfort
Suola: Vibram® Alpine Hiking
3F System
Flex Collar
Sottopiede MFF+
Drop: 16 mm
Bordone protettivo in gomma completo
Peso: 552 g (UK 8)
Taglie: uomo, UK 6-12/13; donna, UK 3-9
Prezzo: 200,00 euro

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.