Attrezzatura

Diventa Skiman: l’attrezzatura per iniziare

Con questo primo video iniziamo una videorubrica dedicata alla preparazione degli sci intitolata “Diventa Skiman e per il debutto non potevamo che affrontare l’argomento: l’attrezzatura per iniziare. La location è la scuola italiana Skiman, l’attore è Dino Palmi che ne è il presidente (oltre che dell’Associazione Italian Skiman). Nel ruolo di “incursore” c’è invece la nostra Laura Cazzaniga.

Domanda iniziale: perché lo sci deve essere preparato? Prima di tutto per poter sciare con la massima sicurezza. Secondo fattore, uno sci ben preparato è assolutamente più maneggevole ed efficace in ogni situazione.

Quindi dobbiamo ottenere uno sci scorrevole, che limiti gli attriti che si presentano quasi sempre all’improvviso a causa dei cambi di pendio più o meno ripidi. Oppure a causa dei cambi di neve da dura a morbida, o di quelli  atmosferici, dalle nuvole al sole…

Ma veniamo all’oggetto della puntata: l’attrezzatura base necessaria.

Per una buona manutenzione è necessario avere buone morse da applicare a qualunque piano di lavoro. Una squadretta rettificata per lavorare le lamine sul fianco  con precisione dotata di morsetto fermalima. Un attrezzo per lavorare la lamina sul piano del tuning, un toglifenolo, un utensile per verificare la planarità e gli angol. Quindi delle buone lime, lime diamantate Moonflex per una perfetta ed efficace lucidatura delle lamine. Mai dimenticare guanti antitaglio per evitare di ferirsi durante il lavoro. Non è finita, serve anche una serie di carte abrasive dalla grana 100 alla grana 400, un po’ di polietilene per le riparazioni, una spatola in plexiglass per togliere il polietilene in eccesso durante la riparazione. Quindi lo stenditore in sughero per le scioline. Per quanto riguarda le spazzole, ne servono tre: una  in ottone per la pulitura della soletta con il solvente, una in nylon per togliere l’eccesso di sciolina, una in crine per la lucidatura finale della soletta. Infine le scioline, blu, rosse e gialle e solvente adatto alle scioline.

Per chi fosse interessato a iscriversi a uno dei corsi (per info CLICCA QUI) è bene sapere che tutto il materiale sopra descritto è a disposizione in loco.

 

 

 

Tags

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.