Attrezzatura

Il Sistema EMC di Head converte l’energia meccanica in elettrica

EMC, ovvero, Energy Management Circuit, il sistema Head che converte l’energia meccanica dei movimenti oscillatori in energia elettrica. Quella che  viene “consumata” da delle resistenze. Il tutto determina la diminuzione delle vibrazioni rendendo gli sci più stabili consentendo la progettazione di attrezzi più morbidi e facili da girare.

Come funziona
L’energia elettrica assorbe le vibrazioni negative. EMC (Energy Management Circuit) presenta fibre ceramiche piezoelettriche posizionate nella punta e nella coda dello sci. L’energia cinetica viene convertita in energia elettrica che viene “assorbita da dei resistori – tutto questo si traduce in sci più stabili, omogenei nel flex e con scarse vibrazioni, quindi ideali per sciare ad alti livelli per tutta la giornata.

Worldcup Rebels E-GS RD Pro
Oltre alla tecnologia EMC la nuova line asci 2020/21 vede l’introduzione di modelli dedicati al mondo Master. Il modello è disponibile in Quattro diverse lunghezze – con stesso centro sci ma raggi diversi. Gli sci presentano la stessa costruzione dei modelli omologati FIS con un centro sci più largo per un set up meno aggressivo ma al contempo performante.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.