Attrezzatura

PORTE APERTE DA LEKI

Domenica 7 e lunedi 8 giugno Leki Itlalia ha portato alcuni clienti negozianti a Tachov per visitare il centro produttivo dove prendono forma i bastoni degli azzurri Dominik, Paris, Werner Heel, Peter Fill, Massimiliano Blardone, Manfred Mölgg, Giovanni Borsotti, Marta Bassino, Daniela Merighetti e di molti altri campioni che hanno scelto la sicurezza e le performances di  Leki. Durante la due giorni nella Repubblica Ceca i negozianti hanno potuto assistere a tutte le fasi di lavorazione dei bastoni, come vengono temprate, indurite, conificate, levigate e verniciate le singole canne; prodotti e montati gli accessori, in sintesi come nasce e come si completa un paio di bastoni da sci. Infatti tutta la produzione, anche quella dei i componenti si esegue a Tachov, da dove partono anche le consegne in tutto il mondo. I professionisti italiani sono rimasti colpiti nel  vedere quanti componenti  e quanti passaggi servono per comporre un bastone e, dopo aver assistito ai numerosissimi test di qualità e a quelli necessari per l’omologazione TÜV,  si sono resi conto di quanto sia complessa la fabbricazione dei bastoni Leki.
Innovazione, qualità e sicurezza sono le parole d’ordine dei prodotti made in Tachov, non solo per chi fa gare ma anche per lo sciatore comune, come per i bambini la cui sicurezza è messa sempre in primo piano.
Grande è stato l’entusiasmo alla fine di due giornate molto intense ma estremamente istruttive, non solo per i professionisti italiani, ma anche per Leki grazie ai numerosi feedback portati dai negozianti che rappresentano il fondamentale tramite con l’utente finale.   

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment