Eventi

Oltre 100 squadre al Mizuno Snow Volley Marathon di Moena

Dal 7 al 9 febbraio Moena ospiterà la Mizuno Snow Volley Marathon, torneo di pallavolo sulla neve cui è prevista la partecipazione di oltre 100 squadre.

Si tratta della versione invernale della già popolare Beach Volley Marathon di Bibione, il torneo open di beach volley più grande al mondo.

Organizzato da SportFelix, tour operator ideatore di entrambe le manifestazioni, lo Snow Volley è uno sport in espansione in tutta Europa, già riconosciuto dalla Federazione Italiana Pallavolo e da quella Internazionale.

La Mizuno Snow Volley Marathon, in particolare, si svolgerà presso il Campo Sportivo Cesare Benatti di Moena, in provincia di Trento. La seconda edizione si prefigge l’obiettivo di superare il record di iscrizioni dello scorso anno, più di 100 squadre iscritte). Gli atleti si sfideranno su candidi campi da gioco, circondati da un incantevole paesaggio innevato.

«Ci sentiamo fortunati di poter assistere così da vicino al successo e al riconoscimento di questa disciplina» ha detto Eugenio Ceravolo, Teamwear & Team Sport Promotion Manager Mizuno Italia. «La collaborazione tra Mizuno e la Snow Volley Marathon per il secondo anno consecutivo ci riempie di orgoglio e speriamo che questo sia solo l’inizio di una lunga tradizione».

Queste le categorie previste dal torneo: 3×3 maschile e 3×3 femminile saranno protagoniste venerdì e sabato. La 4×4 misto si giocherà invece sabato e domenica.

Il montepremi di 10.000 euro sarà spartito tra le prime otto squadre classificate in ogni categoria di gioco.

La Mizuno Snow Volley Marathon 2020 è inoltre inserita come tappa ufficiale del circuito italiano Snow Volley Italia Tour (sesta edizione).

Gli atleti delle categorie 3×3 maschile e 3×3 femminile presenti a Moena potranno infatti guadagnare dei punti validi per il ranking italiano.  Potranno altresì concorrere al titolo di “Re e Regina delle Nevi”. Questo verrà assegnato l’ultimo weekend di marzo al Grand finale di Prato Nevoso.

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.