Gare

A Tommaso Saccardi il primo slalom della Marangoni Cup

Splendida prestazione del parmense Tommaso Saccardi che di è aggiudicato il primo di due slalom della Marangoni Cup a Folgaria. Gare valide anche per il Grand Prix Senior e Giovani della Fisi.
Tommy, classe 2001, gruppo “Osservati”, ha saputo precedere Alessandro Pizio, della squadra C, di 34/100. Considerando che sono entrambi del 2001, possiamo dire che i più giovani le hanno date ai più esperti. Come Fabian Bacher, classe ’93, terzo a 45/100, che dopo la prima manche condivideva assieme a Tommy il comando della classifica.

Proprio con Fabian, Tommaso condivideva la prima posizione al termine della manche d’apertura. Ottima anche la prestazione di Matteo Canins (98), quarto a +0,84, l’unico a rimanere abbastanza vicino ai tre del podio. poi i distacchi aumentano sensibilmente con il quinto posto di Pietro Franceschetti a +2″01, Alex Hofer sesto a +2″17 e Giovanni Zazzaro, settimo a +2″88.

Da sottolineare l’ottima seconda manche del giovane Martin Nardelli, classe ’98, che ha realizzato il miglior tempo, classificandosi alla fine 18esimo. Ma grazie a questa super prestazione è riuscito a recuperare molte posizioni.

Per Tommaso si tratta di un periodo splendido della sua carriera agonistica. Solo il 23 gennaio si era imposto nella Fis jr a Sestriere nel Grand Prix giovani.

Pochissimi gli atleti che hanno superato entrambe le manche. Solo 25 su 98 partenti, 43 dei quali usciti nella prima manche. Tra questi anche Luca De Alpirandini e Andrea Ballerin. Altri 30 atleti sono usciti poi nella seconda manche.

Si tratta dunque di un risultato che sposa in pieno lo scopo per cui è nata la Marangoni Cup. Era il 1998, quando l’idea venne a Giovanni Marangoni che coinvolse lo sci club città di Rovereto. E con la partecipazione della Società Carosello Ski di Folgaria, l’A.P.T. di Folgaria e l’Amministrazione Comunale di Folgaria. Lo scopo era quello di creare una vetrina per le giovani promesse degli sci.

Negli anni la Marangoni Cup è diventata un appuntamento di riferimento per un gran numero di atleti di altissimo livello. Eha visto anche il coinvolgimento di tutti i corpi sportivi militari italiani.

Ora vi inviatiamo a vedere la nostra video intervista realizzata a inizio stagione a Tommaso Saccardi

Domani si replica ancora con uno slalom speciale

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.