Gare

Anche De Aliprandini domani alla Marangoni Cup a Folgaria

Sarà una 23esima edizione della Marangoni Cup di Folgaria  di grande interesse quella che domani vedrà al via anche Luca De Aliprandini e Andrea Ballerin.

Un evento Fis che è da più di due decenni un appuntamento fisso nel calendario agonistico, grazie alla passione dello Sci club Città di Rovereto. Che per il 2020 ha messo in cantiere due slalom speciale maschile sulla pista Agonistica di Fondo Grande.

Nell’albo d’oro spiccano molti nomi noti di atleti protagonisti sulle piste della Coppa del Mondo. Eccone qualcuno, Davide Simoncelli, Giovanni Borsotti, Luca De Aliprandini. Oppure Florian Eisath, Cristian Deville, Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Massimiliano Blardone. O anche Mirko Deflorian, Peter Fill, Manfred Moelgg, il norvegese Svindal e molti altri.

Fra i partenti, pur non essendo specialisti dei rapid gates, ci saranno anche i due gigantisti trentini Luca De Aliprandini delle Fiamme Gialle e Andrea Ballerin delle Fiamme Oro.

Sono intenzionati a cimentarsi anche in questa nuova specialità, che da alcune stagioni non affrontano più con assiduità come in passato.

La starting list vede poi altri atleti di livello al cancelletto di partenza, come Fabian Bacher (Carabinieri), Stefano Baruffaldi, Alex Hofer ed Alex Zingerle tutti delle Fiamme Gialle.

E anche giovani interessanti come il friulano Luca Taranzano, il valdostano Giovanni Zazzaro, i trentini Patrick Van Loon, Pietro Franceschetti, Francesco Galdiolo e Martin Nardelli.

Non mancheranno poi gli alfieri del Trentino Ski Team Michele Gasparini, Davide Baruffaldi, Giorgio Ronchi, Fabian Cincelli e Davide Seppi.

Oltre a validità Fis la Marangoni Cup avrà il compito di assegnare anche punti per il circuito Gran Premio Italia senior e junior, la challenge che forma la graduatoria per chi entrerà in nazionale Fisi dalla prossima stagione.

Partenza della prima manche prevista per le 9,00 con 130 partecipanti in rappresentanza di 7 nazioni.

Mercoledì 4 marzo la gara di recupero a Brentonico
Rispetto alle prime indicazioni della Fisi centrale è arrivata l’autorizzazione a far disputare lo slalom gigante per ragazzi e allievi valido per prova di qualificazione per i campionati trentini.

Al termine della gara organizzata mercoledì 4 marzo a San Valentino di Brentonico dal Brentonico Ski Team, i primi tre classificati delle categorie ragazzi e allievi (maschile e femminile) potranno prendere parte ai campionati trentini. Con inizio domenica 8 marzo all’Alpe del Cermis con il superg, quindi il fine settimana successivo con le gare tecniche.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.