Gare

Coppa Italia Master: i giganti di Bardonecchia

Prosegue il percorso della Coppa Italia Master che è approdata, dopo 10 anni, a Bardonecchia con due giganti e due slalom.

Teatro di gara la pista Sellette dell’omonimo impianti al Melezet molto impegnativa, non tanto per il terreno quanto per il fondo, praticamente “barrato” come le gare “vere”.

Questo particolare ha fatto la differenza e i vincitori hanno dimostrato di possedere una marcia tecnica in più. Vediamo assieme i più bravi. In campo femminile indiscussa superiorità di Silvia Vagnone Giacosa (nella foto qui sotto), miglior tempo in entrambe le gare, soprattutto nella prima, più dura, dove si è permessa di dare più di 2 secondi ad un’atleta del calibro di Clementina Jacquemod.

Uno solo davanti, anche nel Gruppo A, è Marco Sattanino, dello sci club Prali, due belle prove. Aumentiamo gli anni e le prestazioni! Perché l’assoluto di pista lo troviamo nel Gruppo B, dove uno stratosferico Marco Valente (nella foto qui sotto), del CUS Torino, lo fa in entrambe le gare. Così come il secondo tempo è di Alessandro Granata, sci club Monte Penice, anche per lui, due belle gare.

Un lombardo, Romeo Salvetti, Ski Racing Camp e un valdostano Giorgio Aguettaz, Master Team Pila, si sono alternati sul terzo gradino di Gruppo B.

Alternanza di campioni nel Gruppo C, dove, in gara 1, salta una porta Corrado Canonico. Ne approfitta il compagno di club Enrico Voyat, Master Team Pila, per realizzare il miglior tempo. Alle sue spalle Enrico Rossi, Sci Club San Domenico e terzo Luciano Bechis, CUS Torino.

In gara 2, Corrado Canonico (nella foto qui sotto) non perdona e il miglior tempo è tutto suo. Si invertono i gradini del podio per Luciano Bechis, che sale sul secondo ed Enrico Rossi che scende al terzo.

Enrico Rossi in azione

Buona la partecipazione anche per i gruppi giovanili maschili e femminili. Bella premiazione preceduta da un ricco buffet presso lo Chalet Chesal di Melezet. Come non chiudere con i super premi della BIRRA BAVARIA, un cartone ad ogni primo di categoria. Infine ai due assoluti, Silvia Vagnone e Marco Valente una fornitura per un anno, che sarà direttamente consegnata presso il rispettivo domicilio.

 

Tags

About the author

Enrico Ravaschio

Enrico Ravaschio

Genovese doc, classe ’52. E’ responsabile della Commissione Master Fisi, presieduta da Carmelo Ghilardi. Prima ancora è un atleta (con ottimi risultati) degli Over 30 e per la Federazione si occupa principalmente di redigere i calendari e assecondare gli uffici tecnici per la stesura dei regolamenti e dei punti gara. Ovviamente su Sciare è titolare della rubrica “Circo Master” da diversi inverni.