Gare

Dal 12 al 14 marzo la Festa Nazionale Master a Pampeago

Dal 12 al 14 marzo la Festa Nazionale Master a Pampeago
Chiariamo subito, si chiama Festa Nazionale Master perché lo è sempre stata, al di là dell’aspetto puramente agonistico, nello spirito, nella partecipazione, negli abbracci di fine stagione.

Questa edizione ha uno scopo un bel po’ diverso, con quello spirito di amicizia, che lega i Master, ugualmente presente, ma con le dovute distanze.

Si uscirà, dunque, dalla logica della festa a tutti gli effetti, nel tentativo però, di mantenere alta la tensione sul movimento e la passione propria di chi continua vivere l’avventura dello sci agonistico. Che anche in questo caso è importantissima perché so tratta delle finali di Coppa Italia.

L’organizzazione, ovviamente nelle mani dello Sci Club Guastalla, in collaborazione con lo staff dello Ski Center Latemar, ha pensato a tutto per predisporre un programma compatibile con le più alte misure di sicurezza.

È stata rinnovata la partnership Sociale assieme a A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). A questa importante realtà italiana che fa della ricerca un elemento fondamentale per trovare soluzioni curative, lo Sci Club Guastalla devolverà una parte cospicua dell’incasso della manifestazione.

Prima di entrare nei tre giorni di gare, superG, slalom e due giganti, c’è l’anteprima rappresentata dal superG valido per il Trofeo Marzotto fissato per giovedì 11 marzo.

Chi si iscriverà anche a questa gara, partecipando dunque al programma dei 4 giorni, entrerà in una specifica classifica “per ogni Categoria Master”. In premio un weekend al Mare, offerto dal Villaggio Marzotto a Jesolo (VE)

Quindi venerdì 12 marzo i due superG che si disputeranno sulla splendida pista Tresca (ex Cermis/Cavalese). Il primo varrà per il punteggio di Coppa Italia. Da martedì 9 sarà possibile – per chi fosse interessato – effettuare allenamento sulla stessa pista, ma è necessario prendere contatto con la stazione (0462 813265).

Sabato 13 sono previste due gare sulla pista Agnello Cengia di Pampeago. Si parte con lo slalom e la gara sarà valida anche per il Circuito di Coppa Italia. Poi via con lo slalom gigante. Punto di ritrovo per ritiro/consegna pettorali è l’Ufficio Gare di Pampeago.

Ultima giornata, domenica 14, con uno slalom gigante, anch’esso valido per la Coppa Italia. Una gara e non due, per favorire un facile rientro a casa di tutti (soprattutto per coloro che arrivano da più lontano).

INFORMAZIONI TECNICHE DI PARTECIPAZIONE

Logistica e Booking:
Questi i partner consigliati e disponibili per Alloggio:

–  Pampeago: Hotel Scoiattolo 0462 813244 info@scoiattolo.it
–  Stava: Hotel Erica 0462 810186 info@hotelerica.info
–  Varena: Hotel Alpino 0462 340460 info@hotelalpinovarena.it
–  Cavalese: Hotel Dolomiti 0462 340315 lasalera@libero.it
–  Cavalese: Agriturimo Pianrestel 0462-340960 lasalera@libero.it

Questi i partner consigliati e disponibili per Ristoro (da asporto):
–  Rist. Pizzeria La Salera a Cavalese 0462-341001
–  Rist. Pizzeria Arcade a Predazzo 340-0021359

Ulteriori info: A.P.T. Val di Fiemme Booking 0462-341419

Premiazioni di Categoria e per gli iscritti
Secondo lo standard d organizzativo dello sci club Guastalla, è stata mantenuta la possibilità di premiare i primi 3 di ogni categoria Master/Giovani/Senior, con premi forniti da tantissime aziende. Inoltre a tutti gli atleti regolarmente iscritti alle Gare, per ogni giornata verrà consegnato un ricco pacco gara con prodotti.

Protocollo Sanitario
Insieme allo Ski Center Latemar è stato predisposto un Regolamento per la massima tutela Sanitaria di tutti. È indispensabile rispettare le regole base e di mantenere la calma.

L’ingresso per il ritiro pettorali sarà consentito ai soli Capi Squadra/Responsabili i quali effettueranno anche la riconsegna e potranno ritirare i Pacchi Gara per i propri atleti. Le norme principali sono quelle indicate dal Protocollo F.I.S.I. ma è bene ricordare anche di portare al seguito il “Questionario della Salute”

Iscrizioni e pagamento
Tramite il portale online.fisi.org. È consigliabile effettuare il pagamento tramite Bonifico Bancario (Iban sul Sito) ma si sta predisponendo anche il servizio POS. Comunque sia meglio avere a portata di mano copia del bonifico effettuato.

I partner
L’evento è sostenuto da sei aziende partner che daranno il loro contributo per realizzazione di questo grande evento nazionale: Alistar Informatica – Eurosystems Spa – La Nordica – Parmigiano Reggiano – Simonazzi Remo – Casse Rurali Trentine.

Il numero complessivo di partner è ben superiore, come sempre. I partner tecnici: Vist, Sport Ventura Pampeago, Solda, gabel, Blistex.
Altri Partner: Morato, The Bridge, Ricola,Parmigiano Reggiano, Recoaro, Noberasco, Maama, Pasta Felicetti, Felsineo, Arborea, Paolazzi, Phyto Garda, Graziano, Loacker, Acquario di Genova, S. Martino, Biofreeze, Casa della Piada, Rodolfi, Granarolo, Mg.Kvis. Dal 12 al 14 marzo

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.