Gare

Federico Pellegrino, dica “trentatre”!

Non è un dottore a chiederglielo e non ha nessuna tosse, il fatto è che Federico Pellegrino oggi ha conquistato il podio numero trentatre! Perché nella sprint 1,5 KM di Lenzerheide l’Azzurro ha concluso al secondo posto, alle spalle, manco a dirlo, di Johannes Klaebo. Il norvegese, l’invincibile!

Di fatto Federico si è rivelato il più veloce degli umani. Nella seconda giornata di gare del Tour de Ski, il poliziotto di Nus è stato grande protagonista sin dalla qualifiche in cui ha dato vita ad un duello straordinario con Johannes Klaebo. Il tutto è proseguito fino alla finale nella quale il norvegese ha avuto la meglio con il tempo di 2’55″33.

La gara si è risolta, appunto, allo sprint con l’esiguo vantaggio di Klaebo di 35 centesimi. Poi al terzo posto, il francese Richard Jouve.

Per Federico Pellegrino si tratta del secondo podio stagionale in Coppa del mondo dopo la seconda piazza conquistata a Planica nel medesimo format, e più in generale del 33esimo podio in carriera, il 28esimo nelle sprint.

Gli altri azzurri al via, ossia Maicol Rastelli, Francesco De Fabiani, Stefan Zelger e Michael Hellweger si sono fermati ai quarti di finale.

Lo stesso traguardo raggiunto tra le donne da Greta Laurent, l’unica a qualificarsi per le fasi ad eliminazione diretta nella prova vinta dalla slovena Anamarija Lampic, davanti alla norvegese Maiken Falla e alla russa Natalia Nepryaeva.

Ordine d’arrivo Sprint 1,5 Km maschile Cdm Lenzerheide (Sui):
1. Klaebo Johannes NOR 2:55.33
2. Pellegrino Federico ITA +0.35
3. Jouve Richard FRA +0.57
4. Retivykh Gleb RUS +0.86
5. Haeggstroem Johan SWE +0.94
6. Golberg Paal NOR +2.16

Zelger Stefan ITA eliminato nei quarti di finale
Rastelli Maicol ITA eliminato nei quarti di finale
De Fabiani Francesco ITA eliminato nei quarti di finale
Hellweger Michael ITA eliminato nei quarti di finale

Ordine d’arrivo Sprint 1,5 Km femminile Cdm Lenzerheide (Sui):
1. Lampic Anamarija SLO 3:06.02
2. Falla Maiken NOR +0.03
3. Neprayeva Natalia RUS +0.47
4. Diggins Jessica USA +1.03
5. Maubet Bjornsen USA +4.78
6. Weng Tiril NOR +5.29

Laurent Greta ITA eliminata nei quarti di finale

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.