Gare

Finali Lenzerheide, alle 12:00 scatta il team Event (col sole)

Bello vedere Lenzerheide col sole che finalmente illumina le piste delle finali per onorare il Team Event che scatta alle 12:00. Format che crea spesso discussioni ma che comunque fa parte dei programmi Fis ormai da diversi anni.

Il quartetto Azzurro è composto da Sophie Mathiou, Nadia Delago, Luca De Aliprandini e Giovanni Borsotti. Il tracciato sembra un po’ strano, con una leggera curva nel tratto iniziale. Si parte con gli ottavi ma ci sarà un’unica sfida che vedrà di fronte Svezia e Gran Bretagna. Già qualificate, infatti le altre squadre che sono Svizzera, Stati uniti, Norvegia, Germania, Slovenia, Austria e ovviamente Italia.

La prima sfida ci vedrà opposti alla Germania della quale non abbiamo un ricordo così felice ai Mondiali… Sarà una bella rivincita per due nazioni che hanno sempre dato vita a emozionanti duelli, non ultimi quelli del calcio.

A Cortina i tedeschi riuscirono a conquistare il bronzo, mentre la finale fu una faccenda tutta scandinava tra Norvegia, che vinse l’oro e la Svezia, argento. Quest’ultimi, se batteranno gli inglesi, si ritroveranno a combattere con la Svizzera, una delle squadre da battere assieme all’Austria.

Tuttavia i rossocrociati dovranno fare a meno di Wendy Holdener che ha dovuto fare le valigie in fretta e furia e tornarsene a casa. Per fortuna in Svizzera ci sono regole differenti dalla Finlandia e le sue compagne potranno essere regolarmente al via.

Se Gli Azzurri riusciranno ad avere la meglio sulla Germania, affronterà in semifinale la vincente tra Austria e Slovena.

IL TABELLONE
Lenzerheide alle 12:00

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.