Gare

Francesca Marsaglia: e il piede salì sul podio!

Francesca Marsaglia e il piede salì per la prima volta sul podio! Ecco le sue prime dichiarazioni a caldo che passano dalla delusione di ieri alla commozione di oggi. “Sono veramente commossa – ha spiegato Marsaglia al traguardo -, ieri ero delusa perchè era un po’ di tempo che avevo un buon feeling con la discesa e sono stata molto delusa di non essere riuscita a mettere in pista ciò che volevo fare, oggi ho pensato solamente a sciare, senza pensare, rendendo continua la mia azione. Sono tanto felice che il mio primo podio sia arrivato su una pista del genere“.

La prima volta sul podio per un’atleta, dopo un’infinità di gare, con quella sua posizione sempre giù, bassa e spianata quasi a mangiare il tracciato, ma anche dopo tante lacrime amare, rappresenta qualcosa di indescrivibile. Insomma, esiste la giustizia divina e quella sportiva.
Finora l’atleta nata a Roma ma adottata dalla ViaLattea, classe ’90, aveva raccolto 4 sesti posti e altre 15 volte era finita nelle top ten.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.