Gare

Gross, Razzoli, Sala, Tonetti e Liberatore nello slalom di Naeba

Saranno solo 5 gli slalomisti Azzurri al via nello slalom di Naeba, Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Tommaso Sala, Federico Liberatore e Riccardo Tonetti. La partenza nel cuore della notte, alle 2 la prima manche, alle 5 la seconda. Non sarà facile per gli organizzatori tenere in piedi una gara che sarà determinata dalla qualità della neve.

Che non tiene perché non c’è fondo e la temperatura è alta. Lo abbiamo visto chiaramente nel gigante di ieri notte.Primo a partire sarà il numero uno di questa stagione, l’elvetico Daniel Yule che certamente saprà sfruttare l’occasione.

Come se non bastasse il modo con cui riesce a interpretare quest’anno la specialità. Meno fortunato Clement Noel che ha pescato il 7, appena dopo Zenhaeusern (6), Kristoffersen (5), Foss-Solevaag (4), Pinturault (3) e Schwarz (2).

I nostri partiranno decisamente dopo la musica. Stefano indosserà il 19, Razzo il 21, poi col 37 Federico Liberarore, col 39 Tommy e col 52 Riccardo. L’obiettivo, in considerazione della pista che condizionerà non poco l’esito della gara, è di entrare nei top 30 nella prima manche. Per poi giocarsela nella seconda alla ricerca di un buon piazzamento. Solo un miracolo, infatti, potrà vederci protagonisti del podio.

Ricordiamo che il talento Azzurro Alex Vinatzer è rimasto a casa dopo la fortissima influenza che l’ha colpito dieci giorni fa.

Nella classifica di specialità sarà grande lotta tra Henrik Kristoffersen che si trova al comando con 552 punti, Daniel Yule, secondo a  due sole lunghezze. Ma è ancora perfettamente in corsa anche Clemetn Noel con 495 ma stanotte dovrà batterli!

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.