Gare

Ilaria Ghisalberti conquista il titolo Italiano Giovani di gigante

La bergamasca Ilaria Ghisalberti conquista il titolo Italiano Giovani di gigante nella prova odierna disputata sulle nevi di Santa Caterina Valfurva, organizzata da cancro primo Aiuto Onlus. Un successo costruito nella prima manche dove la ventenne del Carabinieri era riuscita a fare un’altra gara rispetto a tutte. 1″40 su Sophie Mathiou, 1″73 su Camilla Mazzoleni, 1″75 su Alessia Guerinoni, 1″88 su Laura Steinmar e 1″94 su Melissa Astegiano, uniche atlete a rimanere sotto ai due secondi di ritardo. Impressionante l’azione di questo talento, genio e sregolatezza, impegnata sempre e comunque a ricercare la massima velocità. Oggi la ragazza cresciuta nel GB Aprica, è stata davvero brava perché il primo percorso girava da far paura su un terreni ricco di contro pendenze.

Nella seconda manche Ilaria è riuscita a contenere i bollenti spiriti e senza andare giù a rotta di collo si è accontentata del 22esimo tempo, conquistando l’oro con oltre un secondo di vantaggio. Chi invece ha fatto la differenza è stata Carole Agnelli che aveva compromesso la gara nella prima chiusa in 26esima posizione.

Incredibile il suo tempo che nessuna è riuscita ad avvicinare. Per dire, Aurora Zavatarelli, scesa per seconda, ha firmato il secondo tempo a +0,75!. Ma vediamo alle medaglie.

La 19enne del Club de Ski Valtournenche è riuscita a salire sul podio recuperando la bellezza di 23 posizioni, e meritandosi ampiamente la medaglia di bronzo. Davanti a lei la lombarda Alessia Guerinoni, anno 2002 (!) dei Carabinieri, cresciuta nelle leve del Goggi Sport.

Appena giù dal podio Celina Haller, 2000 delle Fiamme Gialle, mentre Sophie Mathiou si è ritrovata all’ottavo posto, dopo che era seconda a metà gara.
Bella prova anche della trentina Beatrice Sola , settima, col quarto tempo di manche ma solo 15esima nella prima. Davanti a lei Laura Steinmar, quinta e Sara Allemand sesta.

Concludono la top ten Elisa Pilar Luchini, nona e Laura Rota decima.

Il podio della classifica riservata al GPI, vittoria di Carole Agnelli davanti a Laura Steinmar e a Beatrice SolaIlaria Ghisalberti conquista il  Ilaria Ghisalberti conquista il 

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.