Gare

In Coppa Europa tiepidi risvegli, 4° Sala, 7a Della Mea

In Coppa Europa tiepidi risvegli, 4° Sala, 7a Della Mea
Buone notizie dalla Coppa Europa: Tommaso Sala, nel gigante di Zinal, conclude al quarto posto recuperando nella seconda manche dalla 26eeima piazza, Lara Della Mea, nello slalom di Pass Thurns, ottiene la settima posizione.

Ma andiamo per ordine. A Zinal, già dopo le prime discese della seconda manche, la pista cede clamorosamente.

Ad approfittarne più di tutti è lo statunitense Brian McLaughlin, solo 25esimo a metà gara. Ebbene, nella seconda, taglia il traguardo in testa e nessuno riuscirà più a batterlo! Prima di lui era partito Tommaso Sala, che perdeva 1”31 dallo svedese Mattias Roennigren, 27/100 più veloce del nostro Hannes Zingerle, secondo davanti al compagno di squadra Alex Hofer, + 0,31.

Le condizioni del tracciato della seconda manche stravolgono tutto. Lo svedese finisce sesto, e i due Azzurri sprofondano, rispettivamente, in 20esima e 18esima piazza!

Di questa situazione godono anche il belga Maarten Meiners che passa dall’ottava alla seconda posizione, mentre l’austriaco Lukas Feurstein, dalla 13esima al terzo gradino del podio, proprio davanti a Sala.

Giovanni Franzoni che era nono, ottiene il ventesimo tempo di manche e conclude undicesimo. Finisce un po’ all’inferno anche Filippo Della Vite, da 12esima a 27esimo. Fuori dai 30 Pietro Canzio (era 14esino), mentre Alex Vinatzer è 29esimo. Domani si replica.

Ordine d’arrivo GS maschile Coppa Europa Zinal (Svi):

Passiamo alle donne impegnate nello slalom di Pass Thurns, in Austria, prima prova stagionale della specialità.

La friulana Lara Della Mea, quinta a metà gara, ha concluso la sua prestazione a 1″22 dalla tedesca Emma Aicher, che ha siglato il tempo di 1’32″76 davanti alla svizzera Elena Stoffel, seconda classificata a 87 centesimi.

L’austriaca Franziska Gritsch ha compiuto una bella rimonta nella seconda manche, risalendo dall’undicesimo posto, fino all’ultimo gradino del podio, in terza posizione.

Qualche passo in avanti nel pomeriggio per Marta Rossetti, in crescita di tre posizioni fino alla dodicesima piazza con un distacco di 2″05. Sophie Mathieu è finita ventitreesima a 3″01. A punti anche Celina Haller in ventottesima posizione, fuori dalle trenta Anita Gulli e Carlotta Saracco. Ritirate nella seconda manche la rientrante Serena Viviani e Marika Mascherona. Domani, 3 dicembre è in programma un altro slalom a partire dalle ore 10 e 13. Europa sala della mea

Ordine d’arrivo SL femminile Coppa Europa Pass Thurns (Aut):

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.